rotate-mobile
Economia

Aeroporto di Salerno: via libera al protocollo tra Regione e Ministero per la privatizzazione

La Giunta regionale ha dato il via libera allo schema del protocollo di intesa tra il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, la Regione Campania e il consorzio Aeroporto di Salerno-Pontecagnano

"Nel quadro delle iniziative di programmazione e di sviluppo della rete aeroportuale e logistica della Regione Campania ci è sembrato indispensabile, di intesa con il Ministero con il quale stiamo interagendo per finalizzare il Piano nazionale degli Aeroporti, favorire al massimo il processo di privatizzazione dell'aeroporto di Salerno, che è l'unica strada per dimostrare la reale sostenibilità economica ed operativa dell'aeroporto e per evitare di vanificare importanti investimenti già effettuati". Parola dell'assessore regionale ai Trasporti, Sergio Vetrella.

"Speriamo quindi che questa volta si facciano avanti operatori qualificati e credibili che presentino un piano industriale solido per il rilancio dello scalo", conclude l'assessore. La Giunta regionale ha, così, dato il via libera allo schema del protocollo di intesa tra il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, la Regione Campania e il consorzio Aeroporto di Salerno-Pontecagnano, per accompagnare e promuovere la fase di privatizzazione entro il termine del 30 maggio 2015. Tale protocollo prevede l’impegno da parte del Ministero e della Regione ad individuare le risorse necessarie per l’adeguamento strutturale dell’aeroporto e per l’allungamento della pista, solo e soltanto se il processo di privatizzazione avrà buon esito, con un piano industriale che risponda alle linee guida del Piano Nazionale degli Aeroporti, compatibilmente con gli orientamenti europei.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto di Salerno: via libera al protocollo tra Regione e Ministero per la privatizzazione

SalernoToday è in caricamento