rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Economia Agropoli

Agropoli, attivato sulle spiagge il servizio di salvataggio

Quattro postazioni attive sulle spiagge di Agropoli sino al 30 settembre. Soddisfatto il primo cittadino Franco Alfieri: "Massima attenzione a garantire la sicurezza"

Al via il servizio di salvataggio ad Agropoli, centro costiero del Cilento, preso d'assalto in queste settimane dal popolo dei vacanzieri. Saranno infatti quattro le postazioni di salvamento che tutti i giorni, sino al 30 settembre, garantiranno il controllo del litorale. Operative dalle nove del mattino alle 13 e 30 e dalle 14 e 30 alle 19, le postazioni sono state installate nelle aree balneari più affollate, sul Lungomare San Marco, nella suggestiva Baia di Trentova, alla Licina e al Lido Azzurro.

Le postazioni saranno affiancate dal servizio di aquabike, per attività di prevenzione ed intevento in acqua, in costante collegamento con gli stabilimenti balneari e la locale Capitaneria di Porto. "Come ogni estate - ha affermato il sindaco di Agropoli Franco Alfieri - abbiamo attivato iniziative per la sicurezza in mare e sulle spiagge, con postazioni attrezzate di salvataggio con il supporto in mare di un aquabike per permettere interventi immediati ed efficaci in caso di emergenza. Agropoli, con il lungomare San Marco, la baia di Trentova, la zona del Lido Azzurro, è ormai meta di migliaia di vacanzieri che quotidianamente scelgono il nostro litorale per la balneazione. Per questo motivo stiamo procedendo ad offrire e garantire servizi efficienti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agropoli, attivato sulle spiagge il servizio di salvataggio

SalernoToday è in caricamento