Angri, l’estate di Confesercenti. Grandi movimenti, fibrillazioni, idee, proposte, voglia di fare

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Proprio come il mare che non si ferma mai, così il gruppo di lavoro della dinamica associazione di categoria angrese. E quindi si parla di Settembre e delle novità da inserire nel calendario delle attività sociali, si discute di corsi di aggiornamento e perfezionamento per operatori del settore commerciale, si ragiona di eventi e di manifestazioni per mettere in evidenza le realtà locali, si lanciano nuove idee per coinvolgere cittadini intraprendenti e vogliosi di imparare. Confesercenti Angri si propone come volano delle attività legate al commercio, punto di riferimento sia delle attività sindacali che di quelle di promozione e sviluppo del comparto locale. Con un carico notevole di esperienza che, invece di appesantire il viaggio, lo rende più agevole e sicuro, grazie agli insegnamenti che la vita riserva a chi lavora duramente; il cammino di Confesercenti prosegue senza sosta. Ed è quindi il momento di presentare un preventivo, sottoposto anche alle autorità competenti, delle attività a divenire per i prossimi mesi fino a Gennaio 2015. Settembre, piazza Annunziata, Festa di Fine Estate, con finalità di lanciare nuove proposte commerciali, incontrando gli operatori in previsione di una stagione di rilancio; Ottobre, mese dei corsi, se ne proporranno di nuovi mentre verranno mantenuti e consolidati quelli che già hanno dato la possibilità di inserimento nel mondo del lavoro: Pizzaiolo, Visual Merchandising, Lingua Inglese, Barman ecco solo alcune proposte dedicate agli operatori del settore; si apriranno nuove prospettive anche per i cittadini comuni, visto che il già consolidato sodalizio con esperti del settore alimentare, permetterà di lanciare" l'Università Popolare" con  corsi del tipo Pane e Rosticceria, Dolci e Pasticceria. Novembre, spazio all’arte fotografica, nuova edizione per Click Angri, concorso fotografico aperto a tutti, che ha già guadagnato un posto di tutto rispetto nel panorama delle manifestazioni dedicate allo scatto libero; Photo Days, che in una location d’eccezione, metterà in mostra le nuove proposte del mercato fotografico, per le attrezzature e le tecniche di innovazione. Dicembre, quarta edizione per Oggi Sposi che, a braccetto con Dolci & Golosi, farà da polo di attrazione per le sale ed i saloni di Palazzo Doria, riservando agli operatori commerciali del settore, presenti alla manifestazione, una vetrina d’eccezione da illuminare per tutte le coppie di sposi pronte a fare il grande passo. Non mancherà La Vetrina più Bella che farà da cornice alle esposizioni allestite dalle attività commerciali e Natale Solidale che, regalando un momento di spensierata felicità a chi si trova in difficoltà, darà modo di esprimere tutto lo spirito natalizio che pervade gli operatori del settore commerciale angrese. Gennaio, durante la cerimonia di premiazione per La Vetrina più Bella, il gruppo dirigente di Confesercenti Angri, alla presenza dei vertici locali e provinciali, nonché degli amministratori pubblici, presenterà “I conti dell’anno 2014”, nella ormai tradizionale conferenza dedicata al sunto delle attività svolte durante l’anno ed al bilancio del commercio cittadino. Nell’occasione verranno anche consegnati i premi di Angri che Lavora agli imprenditori che più si saranno messi in evidenza. Come si può facilmente immaginare, il lavoro da fare è tanto, variegato e ben distribuito, sicuramente porterà frutti e soddisfazioni al gruppo di lavoro di Confesercenti; ma quello che più sta a cuore è dare a tutti quelli che lavorano, un bouquet di servizi che possano quanto meno rendere più agevole gli impegni di tutti i giorni. Confesercenti Angri invita tutti i commercianti che credono nelle attività svolte ed in quelle future, a mettersi in contatto con gli uffici cittadini, non è necessario essere associati per usufruire dei servizi messi a disposizione degli operatori, tanto meno per partecipare agli eventi, corsi e manifestazioni.

Torna su
SalernoToday è in caricamento