menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Golfo di Salerno

Golfo di Salerno

Tariffe elevate e disservizi: compagnie marittime private nel mirino dell'Anti-Trust

E' la prima volta che l’Autorità fa uso del potere di riaprire d’ufficio un’istruttoria chiusa, con impegni assunti dalle società

Si accordano sulle tariffe di trasporto nei Golfi di Salerno e Napoli, in barba all'Anti-Trust. Nel mirino dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, finiscono le società del gruppo Lauro, di  Snav, di Navigazione Libera del Golfo, di Medmar Navi, e dell’Associazione Cabotaggio Armatori Partenopei, nonchè della società consortile Gescab, compagnie di navigazione attive nei due Golfi.

Il procedimento è stato notificato oggi nel corso di alcune ispezioni effettuate in collaborazione con il Nucleo Tutela Mercati della Guardia di Finanza. A seguito di numerose segnalazioni, pare che le compagnie si coordinassero per incrementare le tariffe, violando l'impegno a limitare le iniziative comuni alle sole questioni dirette al miglioramento degli standard di qualità del servizio.

In molti, inoltre, hanno anche denunciato la cancellazione di corse, ritardi o la modifica degli orari senza alcun preavviso: in tal caso, sarebbe stato trasgredito anche l'impegno a rispettare standard di qualità nell’offerta del servizio. E' la prima volta che l’Autorità fa uso del potere di riaprire d’ufficio un’istruttoria chiusa, con impegni assunti dalle società.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento