Domenica, 21 Luglio 2024
Economia

La Provincia batte cassa: nuovi beni messi all'asta

Palazzo Sant'Agostino mette in vendita, in particolare, l’appartamento di via Renato De Martino, bene condotto in locazione, per 892.000 euro e i due beni in locazione di via Tasso, uno per 482.000 euro e l’altro per 655mila euro

Palazzo Sant'Agostino batte cassa, mettendo all'asta, in particolare, l’appartamento di via Renato De Martino a Salerno, bene condotto in locazione, per 892.000 euro e i due beni in locazione di via Tasso, uno per 482.000 euro e l’altro per 655mila euro, nonchè il locale terreno commerciale di vicolo Ruggi d’Aragona, 15/16 per 309mila euro e l’ex istituto Severi di via Raffaele Mauri per 740mila euro e una porzione del Complesso della Piantanova per 320.000 euro.

 

Come riporta Le Cronache, altri beni di proprietà dell’ente finiti all’asta sono Bosco Lucarelli a Nocera Inferiore per 152mila euro con richiesta d’acquisto; gli appartamento a Scafati in via Martiri d’Ungheria per 400mila euro il primo, 200mila euro ciascuno. Per 310mila euro sarà battuto all’asta anche il locale terreno di tre garages a Sala Consilina, l’ex casa Cantoniera ad Atena Lucana per 50mila euro. E ancora: il terreno di via Casalvelino per 60mila euro; il Complesso Regina Margherita di Vietri sul Mare per 11.000.000  euro; un terreno ad Agropoli per 2.850 euro; terreni a Lustra ed Eboli. A Nocera Inferiore in vendita il capannone industriale Ex Marconi per 400mila euro mentre a Battipaglia l’Area nei pressi dell’Istituto ProfAgri, area da valorizzare mediante la realizzazione di un campo di rugby anche con l’apporto di privati. Per quanto riguarda l’Ex Confettificio Pansa l’intero edificio è in proprietà comune e indivisa tra la Provincia di Salerno, per una quota del 79,365% valutata € 1.179.000, e il Comune di Amalfi, per una quota del 20,635% valutata € 306.541 euro. Per presentare le domande c'è tempo entro le ore 12 del 18 luglio, negli uffici del Settore Edilizia Scolastica e Patrimonio, a Largo dei Pioppi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Provincia batte cassa: nuovi beni messi all'asta
SalernoToday è in caricamento