rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Economia

Giudice: "Gli amministratori della provincia a dirigere il traffico"

La rabbia del segretario provinciale della Cisl in merito al caos viabilità in costiera e al caso degli ausiliari del traffico: "Se non ci sono soldi vadano i nostri politici a dare una mano"

“Se gli amministratori dell’ente provincia dicono di non avere fondi per assicurare un appropriato numero di vigili ausiliari per la stagione estiva in costiera vuol che dire che allora dovranno armarsi di blocchetto e paletta e dare una mano in questa stagione turistica. Visto che ormai non ci sono più fondi per far nulla, portiamo i nostri politici a lavorare così capiscono una volta per tutte cosa significa operare per il bene della cosa pubblica” così Giovanni Giudice, segretario provinciale della Cisl Salerno, a proposito del caos viabilità in costiera amalfitana.

Il delegato cislino si scaglia contro la provincia di Salerno: "Non garantire il sostegno economico ai sindaci della costiera amalfitana vuol dire non avere a cuore l’economia di questo territorio e dell’intera provincia. Dopo i tagli alla cultura siamo costretti a registrare l’ennesimo impoverimento del nostro territorio e questo proprio non va a giù alla Cisl. Se le risposte negative fossero arrivate dall’ente regione avremmo potuto anche capire, ma quello che lascia l’amaro in bocca è che a decidere questi tagli siano i nostri amministratori locali, quelli che il 7 giugno del 2009, proprio due anni fa, l’elettorato ha scelto per guidare l’amministrazione provinciale. Tutto questo è impensabile”.

Il segretario provinciale della Cisl assicura la vicinanza del sindacato ai sindaci dei comuni della costiera amalfitana: "Siamo vicini ai sindaci del comprensorio e sin da ora il sindacato si dice disponibile a sostenere qualsiasi azione di protesta che questi primi cittadini vogliono intraprendere”. Giovanni Giudice invoca quindi l'intervento del prefetto Sabatino Marchione: "Siamo in piena crisi. Urge un tavolo in prefettura che affronti le vere emergenze del territorio. Viviamo già una situazione delicata per la questione rifiuti e non possiamo rischiare di affossare definitivamente il turismo a Salerno per una manciata di vigili ausiliari che però sarebbero indispensabili per il bene di tutto il territorio”.

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giudice: "Gli amministratori della provincia a dirigere il traffico"

SalernoToday è in caricamento