rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Economia

Parco Cilento e vallo di Diano, aumentate del 4% le presenze

L'estate 2011 ha fatto registrare un aumento delle presenze turistiche rispetto allo scorso anno nel Parco Nazionale del Cilento e del vallo di Diano. La soddisfazione del presidente Amilcare Troiano

E' positivo il bilancio, sotto il profilo delle presenze, dell'estate 2011 per il Parco Nazionale del Cilento e del vallo di Diano. Le presenze turistiche sono aumentate del 4% rispetto allo scorso anno, un dato in controtendenza vista la crisi che ha determinato una diminuzione delle presenze in altre zone della Campania. "Offrire a tutti la possibilità di rilassarsi, divertirsi e contemplare la natura in una delle aree protette più belle del Mediterraneo e rafforzare le azioni di tutela dell'ambiente - ha commentato il presidente del Parco Amilcare Troiano - sono stati i miei obiettivi iniziali da quando sono alla guida del Parco. In poco tempo sono stati fatti molti passi in avanti grazie soprattutto alla collaborazione delle comunità locali, del ministero dell'Ambiente e delle altre istituzioni locali".

A scegliere l'area protetta non solo gli italiani, ma anche molti stranieri. "Ora - ha concluso Amilcare Troiano - occorre un grande impegno per concretizzare i progetti avviati, come i PIRAP, la diffusione della Dieta Mediterranea nel mondo, l'ospitalità del Congresso della Società Italiana di Biologia marina nel 2012 e l'organizzazione nel Cilento della 12° Conferenza Internazionale dei Geoparchi Europei, prevista per il settembre 2013". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Cilento e vallo di Diano, aumentate del 4% le presenze

SalernoToday è in caricamento