rotate-mobile
Economia

Giornate europee del patrimonio, il bilancio della BAP Salerno-Avellino

Soddisfatto il soprintendente Gennaro Miccio. Oltre 1200 i visitatori della certosa di Padula, 400 presenze per il museo virtuale della scuola medica salernitana, 200 visitatori al carcere borbonico di Avellino

Sono circa 2mila i visitatori che si sono recati presso le strutture gestite dalla soprintendenza BAP di Salerno e Avellino in occasione delle giornate europee del patrimonio. Grande la soddisfazione del soprintendente Gennaro Miccio per le 1240 presenze alla Certosa di San Lorenzo a Padula. Sono più di 400 invece le persone che hanno visitato il museo virtuale della scuola medica salernitana. Altri 200 visitatori si sono invece recati presso il carcere borbonico di Avellino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornate europee del patrimonio, il bilancio della BAP Salerno-Avellino

SalernoToday è in caricamento