Il comune di Gioi alla borsa del turismo a Milano

Nota stampa dell'amministrazione comunale di Gioi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Anche il Comune di Gioi sarà presente, presso lo stand della Regione Campania, alla BIT 2012 – Fiera Milano, Rho (Milano), che inizia oggi e si conclude il prossimo 19 febbraio. La Borsa Internazionale del Turismo sarà una vetrina eccezionale per mostrare l’offerta turistica messa in campo dal Comune di Gioi.

Infatti oltre alla diffusione di materiale promozionale, il Comune presenterà, in conferenza stampa dalle 16.00 alle 17.00 di sabato 18 febbraio, la progettazione, finanziata con fondi del PSR Campania 2007-2013 e in via di realizzazione nel territorio comunale. I due progetti, considerati di grande rilievo, riguardano la realizzazione della Rete Sentieristica della Montagna Serra, del MIG (Museo Interattivo di Gioi) e di un Punto di Informazione turistica, collocati, questi ultimi, nel quattrocentesco Convento di San Francesco.

All’appuntamento milanese un ruolo di primo piano verrà riservato anche alla soppressata di Gioi, pubblicizzata dal salumificio G. IOI s.r.l. “Il turismo culturale, ambientale ed enogastronomico, può rappresentare la vera e nuova realtà economica per il nostro territorio – ha detto il primo cittadino Andrea Salati - è molto importante però che gli enti si sforzino per concentrare molte energie e risorse in questo campo, ritenuto, purtroppo, in molti casi, un settore dedicato al volontariato”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il consigliere con delega all’Ambiente Ernesto Bianco: “Dobbiamo invece sforzarci di creare della vera occupazione nel settore turistico”. Delle quattordici istituzioni campane che parteciperanno alla BIT, due sono comprese nella Provincia di Salerno: i Comuni di Salerno e di Gioi.

 

 

 

 

 

 

 

 

Torna su
SalernoToday è in caricamento