menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mozzarella di bufala

Mozzarella di bufala

Bufala Open day, week-end dedicato all'oro bianco del nostro territorio

Approda l'11 dicembre anche nella nostra provincia, l'iniziativa firmata dal Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop. Obiettivo è quello di promuovere l'oro bianco made in Italy

Bufala Open Day”: questa l'appetitosa iniziativa promossa dal Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop che spalancherà le porte di diversi caseifici  fra Caserta e Salerno, al fine di puntare i riflettori sulla bontà e la genuinità dell'oro bianco del nostro territorio. Nel salernitano, in particolare, ad aderire all'iniziativa, l'11 dicembre, dalle ore 10 alle ore 16, proponendo ai visitatori in un tour alla scoperta della produzione della mozzarella Dop, completa di "perlustrazione" negli allevamenti bufalini, la Coop Rivabianca, La Fattoria del Casaro e l’azienda agricola Barlotti, La Bufalara di Capaccio, insieme all’azienda Morese Filippo di Pontecagnano e le Fattorie dell’Alento di Perito. Oltre a vedere all'opera i mastri casari , gli interessati potranno anche coccolare i propri palati degustando i prodotti tipici della nostra terra, mentre i bambini saranno coinvolti dagli animatori.

"Puntiamo a far comprendere e radicare sempre più nei consumatori la differenza tra la mozzarella di bufala campana Dop e le altre mozzarelle in commercio, invogliandoli al consumo esclusivo del prodotto Dop - ha detto il presidente del Consorzio, Domenico RaimondoIl marchio europeo offre un enorme valore aggiunto in termini di qualità e di genuinità, tutti lo potranno verificare partecipando alla due giorni di appuntamenti. La mozzarella di bufala campana - ha concluso - si candida anche ad essere  un vero e proprio attrattore turistico per viaggiatori gourmet, in grado di dare visibilità e risalto alle aree del territorio campano connesse con la produzione".

Evidenziare l’eccellenza del prodotto Dop, dunque, l'obiettivo alla base della manifestazione che mette in palio 200 kg di prodotto, in un’estrazione ideata appositamente per l’iniziativa. Nella due giorni, infine, previsti anche soggiorni e menù gourmet a prezzi speciali, in diversi ristoranti e alberghi del territorio, come Il Papavero di Eboli e il Savoy Beach Hotel di Paestum.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento