rotate-mobile
Economia

Salerno, nasce la Camera di Commercio italo argentina

Apre anche a Salerno una sede operativa della CaCIA: avrà competenza territoriale sul Sud Italia e le isole. La firma presso l'ente camerale di Salerno

Aperta anche a Salerno la sede operativa della Camera di Commercio Italo Argentina (CaCIA): l'organismo avrà competenza territoriale sul Sud Italia e sulle isole, allo scopo di favorire l'internazionalizzazione delle imprese del Mezzogiorno ed incrementare l'interscambio tra Italia e Argentina. La sede di Salerno si aggiunge alle altre unità operative di Roma, Vinci e Bruxelles e rende così completa e capillare la presenza della CaCIA sul territorio del nostro Paese.

“Aver scelto Salerno quale sede operativa per il sud Italia e le isole della Camera di Commercio Italo Argentina – afferma il presidente della Camera di Commercio di Salerno Guido Arzano – ha per noi più di un significato: il riconoscimento della strategicità della nostra città quale punto nevralgico infrastrutturale, crocevia fra il Tirreno e le coste adriatica e jonica, ma anche indiretta attestazione dell’impegno profuso dalla holding camerale salernitana nell’attuazione di efficaci politiche di internazionalizzazione. Sono convinto che la presenza sul territorio della CaCIA, infine, sia per le nostre imprese una grande opportunità per migliorare la performance dei rapporti bilaterali con l’Argentina”.

“La Campania e le altre regioni del Sud Italia hanno avuto nei secoli una forte migrazione verso l’Argentina e i legami con il paese sudamericano sono rimasti molto forti – sottolinea il presidente della Camera Italo Argentina, Pietro Baccarini - non solo sul piano delle relaziono sociali civili e culturali, ma anche e soprattutto su quello economico. Tante sono le imprese argentine che hanno alla testa imprenditori italiani di origine meridionale. L’interscambio per l’acquisto di macchinari nel settore agricolo, di macchine utensili industriali, di prodotti della terra si sono mantenuti nel tempo molto intensi. L’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Salerno Intertrade ha inteso promuovere tra le sue azioni di sviluppo una sede distaccata della nostra Camera italo argentina. A Salerno viene inaugurato anche un porto turistico commerciale volto proprio alle relazioni con il continente sudamericano. E’ un ulteriore prova dell’impegno perché le imprese italiane in un momento così difficile, possano trovare nuovi sbocchi commerciali alle loro produzioni. Ringrazio la Camera commercio e le istituzioni locali di Salerno che sono volute essere presenti all’avvio delle attività della nuova sezione della Camera mista italo argentina”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno, nasce la Camera di Commercio italo argentina

SalernoToday è in caricamento