rotate-mobile
Economia Camerota

Camerota, approvato il regolamento delle "perle"

La modalità dell’assegnazione delle perle avverrà attraverso un algoritmo utile per il calcolo del numero delle stesse da assegnare alle case vacanze del Comune di Camerota in base alla propria offerta strutturale e dei servizi

E’ stato approvato ieri, venerdì, nel Consiglio Comunale, il regolamento inerente al progetto turistico delle ‘Tre Perle’. Utilizzare un criterio identificativo e rappresentativo della qualità dell’offerta turistico-ricettiva delle case-appartamenti per vacanze, consistenti appunto nell’assegnazione delle ‘perle’: questo l'obiettivo dell'amministrazione comunale. La modalità dell’assegnazione delle perle avverrà attraverso un algoritmo utile per il calcolo del numero delle stesse da assegnare alle case vacanze del Comune di Camerota in base alla propria offerta strutturale e dei servizi. L’algoritmo è stato già implementato sulla piattaforma web del Comune di Camerota che sarà presentata il prossimo 6 maggio all’Happy Village. Saranno gli utenti a censire la propria casa vacanza e vedranno poi assegnarsi il numero di perle corrispondenti ai servizi offerti. Una commissione, poi, verificherà se i criteri inseriti, corrispondano oggettivamente ai comfort e ai servizi offerti dalla struttura. Una volta approvata la veridicità dei dati, sarà il Comune a consegnare una mattonella in ceramica, prodotta dai vasai di Camerota capoluogo, con incise le perle, alla casa vacanza che dovrà apporla dinanzi il portone o il viale d’ingresso.

Parla il sindaco Mario Salvatore Scarpitta

"Il progetto turistico di Camerota prende sempre più forma. Dopo la nascita dell’ufficio ‘La Perla del Cilento’, il sistema PayTourist per regolamentare e controllare l’imposta di soggiorno in modo del tutto trasparente e il completamento della piattaforma turistica che mette in rete tutte le bellezze di Camerota e che sarà presentata il prossimo 6 maggio, oggi anche le case vacanze con l’approvazione del regolamento delle ‘Tre Perle’ potranno essere maggiormente valorizzate. E’ un invito dell’amministrazione ad alzare ancora di più gli standard qualitativi del turismo. L’ennesimo grande risultato. E’ un qualcosa della quale se ne discuteva da anni e che finalmente adesso diventa realtà.

E’ inoltre motivo di orgoglio per questa amministrazione e per Camerota tutta ricevere gli apprezzamenti dell’assessore al Turismo della Regione Campania Felice Casucci con il quale abbiamo condiviso la bozza del regolamento qualche giorno fa".

Nel corso dell’incontro in programma per il prossimo 6 maggio, gli sviluppatori di Wonderlab che hanno implementato il sistema delle ‘Tre Perle’ nella sezione apposita della piattaforma turistica e dell’app, avranno modo di spiegare passo dopo passo, direttamente ai cittadini, la procedura da eseguire per registrare le proprie case vacanze all’interno del portale.

Le conclusioni di Teresa Esposito, assessore al Turismo del Comune di Camerota

Il progetto “Tre perle” si interfaccia al nuovo portale turistico che abbiamo commesso lo scorso anno ad una webfarm salernitana. Riteniamo che questo sia un passaggio fondamentale per la proposta turistica di Marina di Camerota che non è soltanto fatta di villaggi importanti, di hotel, di residence, di b&b ma anche di case vacanza di famiglie.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camerota, approvato il regolamento delle "perle"

SalernoToday è in caricamento