rotate-mobile
Economia

Corteo di panificatori, commercianti e ristoratori: appello al Prefetto

I mezzi di lavoro degli operatori commerciali si sono mossi dall'Arechi fino in piazza Amendola

Corteo silenzioso, ieri pomeriggio, dalle porte dello stadio Arechi, per arrivare in piazza Amendola. Panettieri, commercianti, macellai e ristoratori, esasperati dai rincari, hanno sfilato con i loro furgoncini e mezzo di lavoro, con tanto di una simbolica corona funebre ricoperta di bollette.

L'incontro con il Prefetto

L'iniziativa è stata organizzata per dire “no” al caro bollette e agli aumenti delle materie prime che stanno portando sul lastrico commercianti ed artigiani, i quali hanno, quindi, chiesto aiuto al Prefetto, affinchè si faccia portavoce presso il Governo del disagio vissuto dal comparto, per scongiurare la chiusura delle proprie attività.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corteo di panificatori, commercianti e ristoratori: appello al Prefetto

SalernoToday è in caricamento