rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Economia Maiori

Chiusura della Amalfitana in località Capo d'Orso, Gagliano: "Sempre più difficile fare turismo in Costiera!"

L'imprenditore: "Una chiusura di 8 ore consecutive crea enormi disagi sia all'economia locale della Costiera Amalfitana che di Salerno. Concludo augurandomi che il provvedimento possa essere rivisto e che, pur continuando i lavori, vengano previste comunque alcune finestre orarie in cui permettere la circolazione dei veicoli"

"A mia memoria, una interruzione della circolazione così lunga non era mai capitata nella storia."  Lo ha detto l'operatore turistico Salvatore Gagliano, già consigliere regionale, che è intervenuto rispetto al provvedimento di chiusura della statale 163 Amalfitana in località Capo d'Orso dalle 8 alle 16 per i prossimi 45 giorni, con i conseguenti notevoli disagi sia ai pendolari che a tutti i turisti che si spostano da Salerno e zone limitrofe in Costiera e viceversa. "È veramente singolare - continua Gagliano - aver assunto questa decisione d'improvviso, visto che l'incendio in località Capo d'Orso è avvenuto circa 10 giorni fa e che la strada è stata regolarmente riaperta al traffico nei giorni seguenti. Nulla lasciava presagire il subentro di un provvedimento di somma urgenza. Solitamente in situazioni analoghe si eliminano i pericoli ed i lavori vengono rinviati ai mesi invernali, quando la strada costiera è molto meno trafficata. Bloccare totalmente il traffico dalle 8.00 alle 16.00, senza nemmeno la possibilità di circolare per un'ora a cavallo di pranzo, aumenta notevolmente il livello dei disagi. Speravo che, prima di assumere tale decisione, almeno fossero consultati i Sindaci dei Comuni costieri, i quali avrebbero ben presentato le conseguenze ed i disagi di un provvedimento del genere".

Le conclusioni di Gagliano

"Va oltretutto considerato che i prossimi mesi di settembre e di ottobre prevedono un notevole afflusso di turisti stranieri: certamente questo non è il miglior biglietto da visita per una zona turistica  rinomata come la Costiera Amalfitana, apprezzata in tutto il mondo. Una chiusura di 8 ore consecutive crea enormi disagi sia all'economia locale della Costiera Amalfitana che di Salerno. Concludo augurandomi che il provvedimento possa essere rivisto e che, pur continuando i lavori, vengano previste comunque alcune finestre orarie in cui permettere la circolazione dei veicoli."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura della Amalfitana in località Capo d'Orso, Gagliano: "Sempre più difficile fare turismo in Costiera!"

SalernoToday è in caricamento