menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carta dei servizi, class action di MDC contro il comune

L'associazione, tramite l'avvocato Antonio Bruno, ha presentato una class action al Tar contro il comune di Salerno per "non aver adottato la Carta dei Servizi"

Class action contro il comune di Salerno per "non aver adottato la Carta dei Servizi, fondamentale per i cittadini perché fornisce informazioni utili sugli standard di qualità dei servizi resi". A depositare l’azione di classe amministrativa presso la sezione salernitana del tribunale amministrativo regionale (Tar) è il Movimento Difesa del Cittadino (MDC), attraverso l’avvocato Antonio Bruno. L'associazione chiede al tribunale di accertare e dichiarare l’inadempimento del comune per l’omessa adozione della Carta dei Servizi, che rappresenta "un vulnus ai diritti dei consumatori".

“L’atteggiamento omissivo di vari comuni e non solo del comune di Salerno – scrive in una nota l’associazione – inibisce ai consumatori l’esercizio del diritto di accesso alle informazioni garantite, di proporre reclamo e di adire le vie conciliative e giudiziarie, nonché la possibilità di ristoro in forma specifica o mediante restituzione totale o parziale del corrispettivo versato per l’erogazione del servizio in caso di inottemperanza da parte del gestore”.

L’iniziativa odierna è una delle numerose azioni giudiziarie avviate dal Movimento Difesa del Cittadino contro pubbliche amministrazioni per la tutela dei diritti dei cittadini/utenti. Il Movimento Difesa del Cittadino ha nella sua storia e nel suo Dna la cura dei rapporti tra cittadini e pubblica amministrazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento