Comune di Giffoni, approvato il bilancio 2020-2022: novità per Tari e opere pubbliche

Il documento presentato ai consiglieri dall’assessore con deleghe al bilancio, alle finanze e alla programmazione economica Maria Cianciulli ha ottenuto il consenso della maggioranza.

Il consiglio comunale di Giffoni Valle Piana ha approvato il bilancio di previsione  2020-2022. Al termine di un lungo dibattito, il documento presentato ai consiglieri dall’assessore con deleghe al bilancio, alle finanze e alla programmazione economica Maria Cianciulli ha ottenuto il consenso della maggioranza.

I dettagli del bilancio

Oltre un milione e mezzo di euro sono stati finanziati in manutenzione e in opere che verranno realizzate nei prossimi mesi. Grande attenzione al tema della viabilità: dopo l’inizio dei lavori per la realizzazione di via Marotti e il rifacimento delle sedi stradali nella frazione Curticelle, sono stati stanziati fondi per la pavimentazione di via De Rossi e via Neghelli, la manutenzione della strada Vassi-Piani, così come la sistemazione dei collegamenti nella frazione Santa Maria. Inoltre si interverrà sul ripristino dei beni architettonici della città, con un vasto programma di interventi nel Borgo di Terravecchia e il recupero di alcune bellezze del patrimonio architettonico come la fontana sita nella frazione Sovvieco, la più antica presente nel comune picentino. Confermato l impegno per la sicurezza degli edifici scolastici: interventi di sistemazione e manutenzione verranno attuati nei plessi scolastici siti nelle frazioni di Vassi, con progetti di adeguamento anti-incendio previsti per i plessi “Fratelli Linguiti” e “Don Milani”. Inoltre, sono in cantiere anche miglioramenti degli spazi verdi, con interventi previsti nei diversi giardini dislocati sul territorio comunale, la riqualificazione dell’ex area scolastica nella frazione Ornito, così come la realizzazione di parcheggi per garantire respiro al traffico cittadino. Lavori ma anche una mano tesa ai cittadini, specie ai commercianti, classe maggiormente colpita dall’emergenza Coronavirus.  L’Amministrazione ha previsto in bilancio la copertura delle quattro mensilità Tari che verranno scorporate dall’importo complessivo per tutti gli esercenti rimasti chiusi durante il lock-down. Inoltre non sono previsti aumenti per i servizi alla persona.

I commenti

“Si tratta di un grande risultato – ha commentato il sindaco Antonio Giuliano - Questa è la dimostrazione del grande lavoro svolto da quest’Amministrazione nel garantire non solo la manutenzione ordinaria ma anche tante opere che permetteranno alla Città di poter guardare al futuro con grande ottimismo. Nonostante il periodo di emergenza non ci siamo fermati: con grande spirito di sacrificio abbiamo programmato opere da oltre un milione e mezzo di euro che si aggiungono ai progetti condivisi con la Regione Campania”. “Non è stato facile riuscire a portare al termine questo bilancio – ha aggiunto l’assessore Cianciulli -. Abbiamo dovuto fare i conti con procedure non facili legate ad una legislazione frastagliata e in continua evoluzione. Alla riforma dell’Imu e della Tasi che sono state unificate in unico tributo comunale con una nuova disciplina vigente dal 1 gennaio 2020, si è aggiunta la deliberazione Arera che stabilisce una nuova approvazione dei piani finanziari per la gestione della Tari. Tutto questo però non ci ha scoraggiato e, seppur se tra mille sacrifici, ci ha permesso di chiudere un bilancio che permetterà di poterci concentrare sia sul presente che sul futuro, garantendo una Giffoni sempre più sicura”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, oggi 2 positivi ad Eboli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento