rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Economia

Comuni ricicloni, premiata Salerno - De Luca: "In cinque anni al 75%"

Legambiente premia la città di Salerno per la raccolta differenziata e De Luca ringrazia. Il sindaco di Salerno ha parlato anche dell'emergenza rifiuti che invece sta investendo Napoli

"L'ennesimo riconoscimento di Legambiente per il comune di Salerno è l'ulteriore conferma di un primato d'eccellenza per la raccolta differenziata ed il ciclo integrato dei rifiuti realizzato dalla nostra amministrazione. Siamo partiti cinque anni orsono dal 9% per giungere oggi a percentuali vicine al 75%". Così, il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, ha commentato il riconoscimento attribuito da Legambiente al comune di Salerno per i risultati ottenuti nella raccolta differenziata.

"Un risultato straordinario - ha spiegato De Luca - frutto di un rigoroso piano industriale per la raccolta differenziata, la costruzione di impianti moderni e funzionali (come le due isole ecologiche, il sito di trasferenza e l'unico impianto di compostaggio pubblico realizzato in Campania negli ultimi venti anni), un sistema oculato di controlli e sanzioni e un grande piano d'investimenti economici".

"Il durissimo lavoro quotidiano che stiamo portando avanti vede la profonda collaborazione del personale impegnato, dei cittadini, dei commercianti e delle imprese. Tutti e ciascuno hanno fatto la propria parte per costruire una città giardino che non ha mai conosciuto, dal 2006, un solo giorno di emergenza per i rifiuti. L'ambiente e i rifiuti sono una risorsa e non un problema; nell'impianto di compostaggio produciamo energia da biogas ed abbiamo di recente inaugurato una centrale fotovoltaica. Abbasseremo così, in modo ecocompatibile, la bolletta energetica del comune e della popolazione rendendo il territorio ancora più interessante per iniziative imprenditoriali e turistiche".

"Questo risultato - ha poi ricordato De Luca - è ancora più straordinario se si considera il drammatico contesto di riferimento". De Luca ha quindi parlato dell'emergenza rifiuti che sta investendo Napoli: "Le immagini di Napoli sommersa dai rifiuti sono un disastro per l'Italia intera. Alle popolazioni va tutta la mia solidarietà, ma le colpe della classe dirigente sono evidenti. La raccolta differenziata bisogna davvero decidere di farla e bisogna lavorare duro per risolvere i tanti problemi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comuni ricicloni, premiata Salerno - De Luca: "In cinque anni al 75%"

SalernoToday è in caricamento