menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, allarme mestieri artigianali: l'appello del CNA

Il presidente della Cna di Salerno, Lucio Ronca, ha scritto oggi al Prefetto Francesco Russo per avere chiarimenti sull’ottemperanza della distanza di sicurezza di un metro tra clienti

Riflettori puntati sull'emergenza Coronavirus. Il presidente della Cna di Salerno, Lucio Ronca,  ha scritto oggi al Prefetto Francesco Russo per avere chiarimenti sull’ottemperanza della distanza di sicurezza di un metro tra clienti, ma anche tra artigiano e utente. "Ci siamo resi conto che bisogna rispettare il metro di sicurezza (oltre che disinfettare i locali, evitare la folla) ma ci sono numerosi mestieri nel comparto dell’artigianato che, per loro natura, non possono garantire tale distanza durante il loro esercizio", spiega Ronca insieme  insieme ai rappresentanti degli Acconciatori e delle Estetiste, Massimo Selce e Loretta Capaccio. Se, come è noto, con l'ultima ordinanza regionale, in Campania sono state sospese fino al 3 aprile anche le attività dei centri estetici, dei parrucchieri e dei barbieri, il Cna sottolinea come la distanza obbligatoria sia difficilmente applicabile anche per odontotecnici e i fisioterapisti.

L'appello di Ronca

Come associazione di categoria conosciamo bene le norme igienico-sanitarie ed i dispositivi di sicurezza che gli artigiani sono tenuti ad adottare ma è anche vero che, proprio in virtù dell’emergenza, stanno venendo a mancare proprio questi ultimi. Molti associati, infatti, denunciano che non riescono più a reperire mascherine, guanti, ecc.

Le possiamo garantire che la maggior parte delle imprese si sta adeguando alle disposizioni di Governo Nazionale e Regionale, ma ci corre l’obbligo di porre in evidenza tale “realtà” e chiedere un chiarimento in merito.

Le chiediamo, pertanto, egregio Sig. Prefetto, di poter intervenire su questo aspetto delle disposizioni che solo nella provincia di Salerno colpisce all’incirca 3 mila imprese.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento