Crisi del commercio a Salerno, lo sfogo di Roscia: "Salerno sta morendo"

L'ex coordinatore di Forza Italia nel salernitano, Antonio Roscia ha pubblicato su Facebook il suo sfogo per la crisi del commercio cittadino

"Una città in svendita totale. Una lenta agonia, una inarrestabile lenta agonia per una città che muore giorno dopo giorno. Chiudono negozi storici, chiudono negozi nuovi". E' quanto osservato  dall'ex coordinatore di Forza Italia nel salernitano, Antonio Roscia che ha pubblicato su Facebook il suo sfogo per la crisi del commercio cittadino. Tra le chiusure di negozi storici sul Corso, ora anche la Bialetti.

La riflessione

"Questo è il Corso, quello che una volta era il salotto buono di Salerno, dove non rimangono che negozi di paccottiglie e quelli che rimangono stanno per levare bottega. Ci vorrebbero orizzonti nuovi, una stagione di rinascita e tanta impresa vera. Salerno sta morendo e nessuno fa niente"

Parla Loffredo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

  • Prorogata l'allerta meteo in Campania, ecco le nuove previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento