La salernitana CTI Foodtech tra le finaliste del premio "Innovation Award" di Fruit Logistica Berlino 2019

Il prestigioso riconoscimento è arrivato grazie al progetto “300 Avc”, la prima macchina al mondo in grado di denocciolare l’avocado

Dopo la vittoria al Premio Best Practices di Confindustria Salerno, un’altra soddisfazione per la Cti Foodtech. La società salernitana, leader mondiale nella produzione di macchine per la lavorazione della frutta, è stata nominata tra le 10 finaliste dell’"Innovation Award" di Fruit Logistica Berlino 2019, il premio più importante del settore ortofrutticolo.

Il premio

Il prestigioso riconoscimento è arrivato grazie al progetto “300 Avc”, la prima macchina al mondo in grado di denocciolare l’avocado. Un prodotto, protetto da brevetto internazionale, che sta riscuotendo grande successo e attenzione, come testimoniano la vittoria al Premio Best Practices e le richieste dei grandi produttori di avocado. Prima dell’introduzione sul mercato della 300 Avc, la fase di denocciolatura della trasformazione industriale dell’avocado veniva effettuata esclusivamente a mano negli impianti produttivi mondiali. La 300 Avc è una delle quattro innovazioni italiane selezionate e che verranno giudicate dagli oltre 70 mila visitatori che dal 6 all’8 febbraio prossimi si recheranno a Berlino per la Fruit Logistica, la fiera più importante al mondo del settore. Finora nessuna azienda italiana si è mai aggiudicata il primo premio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento di Biagio Crescenzo:

“Siamo molto felici di questo ulteriore riconoscimento. Essere tra i finalisti del premio internazionale più importante nel settore ortofrutticolo ci onora e ci inorgoglisce. La macchina 300 AVC è stata completamente progettata, sviluppata e testata dai nostri ingegneri del dipartimento Ricerca e Sviluppo. Nasce per rispondere ad un mercato in grande crescita come quello della trasformazione industriale dell’avocado. L’interesse per la 300 AVC sta aumentando considerevolmente nei paesi produttori di avocado come il Peru, il Messico, Il Sud Africa, la Spagna, la Colombia e gli USA.”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento