Economia

Danni maltempo di novembre e dicembre a Santa Marina: al via le domande di ricognizione

Parte la ricognizione dei fabbisogni concernenti il patrimonio privato ed alle attività economiche e produttive

Emanata l’ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile con le “Disposizioni urgenti di protezione civile in conseguenza degli eventi meteorologici verificatisi nei giorni 16, 17, 20 e 21 novembre, 2 e 3 dicembre 2020 nel territorio dei Comuni di Vibonati, di Torre Orsaia, di Ispani, di Santa Marina, di Centola, di Cicerale, di Sapri, di Roccagloriosa e di Montecorice, in Provincia di Salerno”. Al via , la ricognizione dei fabbisogni concernenti il patrimonio privato ed alle attività economiche e produttive. Le domande dovranno pervenire, presso l'Ufficio Protocollo dell’Ente, entro le ore 14 del giorno 30 aprile.

Il sindaco di Santa Marina, Giovanni Fortunato

“I soggetti interessati privati cittadini, persone fisiche e giuridiche, titolari di attività economiche e produttive, dovranno trasmettere gli eventuali danni subiti in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei giorni 16, 17, 20 e 21 novembre, 2 e 3 dicembre 2020, entro il 30 aprile 2021 quale termine ultimo, a pena di esclusione.

Le segnalazioni dovranno essere distinte tra danni subiti al patrimonio privato con la scheda B1, e danni alle attività economiche-produttive con la scheda C1, mediante la compilazione delle stesse allegate alla nota del Commissario delegato n.4193 del 14/04/2021 reperibili presso il Comune, sul portale istituzionale dell'Ente all'indirizzo web  Comunedisantamarina.org. o scaricabili dal sito Lavoripubblici.regione.campania.it nella sezione “Commissario Delegato - OCDPC 748/2021”, anche in formato editabile”.

Per ulteriori info: Comunedisantamarina.org. o 0974-989005

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danni maltempo di novembre e dicembre a Santa Marina: al via le domande di ricognizione

SalernoToday è in caricamento