rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia Centro / Via Roma

Disoccupazione e debiti: cittadini in ginocchio. Vertice in Prefettura

Riunione straordinaria della sezione economica della conferenza permanente provinciale presieduta dal Prefetto, Gerarda Maria Pantalone

Decisamente allarmante, la fotografia della crisi che sta colpendo aziende e cittadini, scattata ieri in Prefettura, dove si è riunita la la sezione economica della conferenza permanente provinciale. Presieduta dal Prefetto Gerarda Maria Pantalone, l'assemblea ha visto la partecipazione, tra gli altri, della Banca d’Italia e dei rappresentanti delle categorie economiche del territorio, nonchè dei segretari generali Cgil,Cisl,Uil ed Ugl e delle associazioni dei consumatori.

La crescente chiusura delle imprese, l’aumento delle procedure di mobilità e di cassa integrazione, una generale compressione dei consumi: questi gli effetti della crisi economica che sta mettendo in ginocchio le famiglie. "Sono stati evidenziati i problemi relativi alla difficoltà nell’accesso al credito per famiglie ed aziende con la conseguente crisi di liquidità, al ritardo nel pagamento dei debiti della Pubblica Amministrazione alle imprese, alla mancanza di una politica occupazionale ed alla eccessiva burocratizzazione che non consente la piena utilizzazione dei i fondi regionali comunitari", raccontano dalla Prefettura.

Che vi sia stata una contrazione dei mutui nella provincia, del resto, lo ha confermato la stessa Banca d'Italia. Non resta che puntare alla sburocratizzazione, al dialogo e al snellimento delle procedure: queste le parole chiave per superare il momento critico, dunque, secondo il Prefetto.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disoccupazione e debiti: cittadini in ginocchio. Vertice in Prefettura

SalernoToday è in caricamento