menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciccone: "Grande attenzione della provincia al settore trasporti"

L'assessore provinciale ai trasporti ha incontrato il comitato di cittadini che nelle scorse settimane aveva protestato a Caggiano contro i tagli ai collegamenti tra Salerno, Caggiano e Salvitelle

"La provincia di Salerno continua il lavoro sinergico con i territori per dare risposte concrete agli utenti del trasporto pubblico che, in questo momento di difficile congiuntura economica, vivono alcuni disagi dovuti ai tagli predisposti dalla regione Campania" così l'assessore provinciale ai trasporti Romano Ciccone in una nota emessa dalla provincia di Salerno.

Il delegato della giunta Cirielli prosegue: "Nel territorio del vallo di Diano e Tanagro, con la collaborazione dei sindaci e delle ditte di trasporto private, si è giunti ad un’intesa per l’avvio di quattro collegamenti aggiuntivi da e per Salerno con Caggiano e Salvitelle, predisposti dalla ditta autolinee Curcio di Polla".

Romano Ciccone ha partecipato ad una riunione presso il Castello di Caggiano con il comitato spontaneo dei cittadini che, nelle settimane scorse, ha protestato contro il taglio di alcune corse di collegamento con i comuni di Caggiano e Salvitelle. "La provincia di Salerno - aggiunge Ciccone - pur non avendo delega piena nel settore si sta attivando per risolvere alcune criticità che mettono in difficoltà gli utenti del servizio di trasporto pubblico. A Caggiano e nell’intero comprensorio del vallo di Diano - Tanagro si è scongiurato, così, per i pendolari del luogo, il rischio di un difficile collegamento con la città capoluogo".

Ciccone quindi annuncia le prossime iniziative: "In virtù di questo impegno - conclude - lunedì 27 giugno incontrerò, a palazzo Sant’Agostino, le amministrazioni, i comitati e le aziende del Cilento, della valle dell’Irno, dell’ agro nocerino-sarnese, della valle del Sele, della costiera amalfitana e di Salerno. Si tratta della stessa attenzione che la provincia ha dedicato agli studenti del territorio, all’inizio dell’anno scolastico, che in virtù della riforma Gelmini sul cambiamento di orario, si sono trovati alle prese con problemi di collegamento con i comuni limitrofi al capoluogo. Anche in quella occasione c’è stata piena disponibilità per una soluzione immediata".

 

 

 

 

 

 

 

 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento