menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Prete

Prete

Fase 3, Prete a Chirico: "Parole inaccettabili, la cig copre costi minimi di un’azienda"

Il leader degli industriali salernitani interviene dopo le dichiarazioni rilasciate dal presidente dell'Inps sulla situazione attuale delle imprese

Dopo le affermazioni delpresidente dell’Inps Pasquale Tridico - pubblicate stamattina sul quotidiano la Repubblica - secondo cui le imprese non riprenderebbero l’attività per questioni di opportunismo poiché lo Stato si sta facendo carico dell’80% della busta paga dei lavoratori, arriva la dura presa di posizione dell presidente di Confindustria Salerno, Andrea Prete: “Il Presidente dell’Inps dimostra di non avere alcuna cognizione di come funziona un’impresa. Nessun imprenditore sceglierebbe di non produrre, non fatturare, incassare nulla e tenere a casa i lavoratori solo perché ricevono la cassa integrazione".

La replica

Secondo il leader degli industriali salernitani "chi fa impresa sa che esistono dei costi fissi dell’azienda che nessun sussidio statale copre. Gli imprenditori rischiano tutti i giorni, in prima persona, creando valore e contribuendo alla crescita del Paese. Sono parole inaccettabili che, ancora una volta, confermano non solo la scarsa conoscenza del mondo imprenditoriale ma anche il pregiudizio di parte del Paese, a cui Tridico appartiene, nei confronti degli imprenditori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento