menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sede di Confindustria

La sede di Confindustria

Felix.net al Premio Best Practices per l’Innovazione di Confindustria Salerno

Il Circuito Felix porta, dunque, porterà in Campania il servizio nato in Sardegna con Sardex, con l’obiettivo di fornire alle imprese uno strumento per affrontare la stretta creditizia che sta caratterizzando l’economia negli ultimi anni

Felix.net partecipa al Premio Best Practices per l’Innovazione di Confindustria Salerno. Il Circuito Felix porta, dunque, porterà in Campania il servizio nato in Sardegna con Sardex,  con l’obiettivo di fornire alle imprese uno strumento per affrontare la stretta creditizia che sta caratterizzando l’economia negli ultimi anni, attraverso la creazione di un sistema grazie al quale le aziende hanno strumenti di pagamento e di credito paralleli e complementari rispetto i tradizionali e senza interessi. Il network italiano (che copre 11 regioni) conta oggi oltre 7 mila aziende partecipanti in tutta Italia con una movimentazione di transazioni pari ad oltre 120 milioni di euro. Felix è una comunità di aziende radicate sul territorio, selezionate, supportate e coordinate attraverso una piattaforma digitale e un’organizzazione capillare di professionisti focalizzati sulla creazione di opportunità per le aziende campane e sulla valorizzazione del tessuto socio-economico della Regione.

Ad oggi, grazie anche alla partnership con Samex.net, la comunità consiste in più di 400 aziende presenti in Campania e Molise. “Attraverso Circuito Felix – fa sapere l’amministratore delegato Paolo Bernardo - si vende di più, si azzerano i rischi di pagamento e i tempi di incasso, si libera liquidità aziendale. si entra a far parte di una comunità di imprese all'interno della quale si fa rete e si creano opportunità”. E aggiunge: “Questo sistema, assolutamente legale, permette quindi all'impresa di acquistare ciò di cui ha bisogno pagandolo con la vendita di suoi beni o servizi ad altri iscritti al Circuito, con la possibilità perfino di fare acquisti prima ancora di aver venduto, usufruendo di credito addizionale a zero interessi. Oggi nel circuito si possono affrontare spese come carburante, energia elettrica, gas metano, telefonia, manutenzione mezzi, spedizioni, pubblicità, ristorazione e pernottamento, materiali vari di consumo, generi alimentari, regalistica aziendale, etc. … ma che permette anche spese private fino anche all'acquisto della casa.Le stesse Invitalia e Banca Sella sono tra gli azionisti del progetto”.

Molti articoli sulla stampa italiana e internazionale sono già stati dedicati a questo progetto (Corriere della Sera, L’Espresso, Financial Times …) e all'impatto che sta generando sul tessuto economico del territorio ma anche agli aspetti meno strettamente economici ma più sociali, culturali e di inclusione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento