Sabato, 15 Maggio 2021
Economia

Fondi Più Europa, undici milioni di euro per l'auditorium Umberto I di Salerno

Al Comune di Cava de' Tirreni, invece, vanno 5,8 milioni di euro che consentiranno, tra l'altro, di ultimare i lavori di restauro della facciata e copertura di Palazzo di Città

De Luca con Russo

Undici milioni di euro per la città di Salerno. Sono stati sottoscritti dall’assessore regionale con delega agli Accordi di Programma Ermanno Russo e dai sindaci di Benevento, Fausto Pepe, Cava de’ Tirreni, Marco Galdi e Salerno, Vincenzo De Luca, i secondi atti aggiuntivi all’accordo di programma del Più Europa. In tutto, ai comuni della Campania, vanno in totale 25,3 milioni di euro, risorse aggiuntive a valere su fondi europei (Fesr), frutto del mantenimento di tre requisiti tecnici da parte delle tre città: esercizio di funzioni delegate, avanzamento procedurale e dimensioni geografiche.

Al Comune di Salerno sono assegnati infine 11,3 milioni di euro per l’auditorium Umberto I. Al Comune di Cava de’ Tirreni, invece, vanno 5,8 milioni di euro che consentiranno, tra l’altro, di ultimare i lavori di restauro della facciata e copertura di Palazzo di Città, la sistemazione e la riqualificazione delle traverse di corso Umberto I, il recupero funzionale del complesso di Villa Rende e il decongestionamento della SS 18. “I singoli programmi rimodulati - ha dichiarato l’assessore all’Urbanistica e al Governo del Territorio, Ermanno Russo – rafforzano significativamente gli obiettivi di riqualificazione urbana perseguiti dalle tre città e gli asset di rigenerazione economica e sociale, oltre a contribuire alla massimizzazione delle performance di risultato anche in relazione alla certificazione della spesa dei fondi europei”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi Più Europa, undici milioni di euro per l'auditorium Umberto I di Salerno

SalernoToday è in caricamento