rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Economia Centro

Il 30 settembre si inaugura il nuovo Pronto Soccorso dell'Ospedale di Nocera Inferiore-Pagani

L’Azienda Sanitaria Locale di Salerno comunica che il 30 setembre prossimo sarà inaugurato il nuovo Pronto Soccorso del presidio ospedaliero di Nocera-Pagani. Si tratta di una tappa fondamentale per la riorganizzazione della sanità nell’Agro e nell’intera provincia, che è stata raggiunta rispettando la tabella di marcia messa a punto dalla Struttura Commissariale che ha riattivato i lavori nel maggio di quest'anno.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

L’Azienda Sanitaria Locale di Salerno, con la consueta prospettiva di una corretta e trasparente informazione, comunica che tra una settimana sarà inaugurato il nuovo Pronto Soccorso del presidio ospedaliero di Nocera-Pagani. Si tratta di una tappa fondamentale per la riorganizzazione della sanità nell’Agro e nell’intera provincia, che è stata raggiunta rispettando la tabella di marcia messa a punto dalla Struttura Commissariale che ha riattivato i lavori nel maggio di quest'anno. Si è giunti in tal modo al termine di una storia durata più di otto anni. La complessa vicenda legata alla ristrutturazione del pronto soccorso del nosocomio nocerino risale al 2001 con la delibera di approvazione del progetto. Nel 2003 la ex Asl Salerno 1 appaltò i lavori (il contratto fu stipulato il 18 giugno di quell’anno). Dopo una lunga serie di ritardi, intoppi e traversie, i lavori si erano fermati diversi anni fa. Ora si è giunti in 4 mesi al completamento dell’opera, obiettivo nevralgico nel processo di riorganizzazione della rete ospedaliera e dell'emergenza.  A fine maggio 2011, infatti, è stata finalmente rimossa la struttura metallica che ingombrava l’area interessata dai lavori dall’anno 2004. In 45 giorni la nuova Gestione Commissariale aveva affidato i lavori per la sua rimozione, senza alcun onere per l’Azienda che, anzi, ha ricevuto un corrispettivo per il materiale metallico smaltito. In 7 giorni di lavoro l’area di pertinenza del Pronto Soccorso è tornata “normale”. Il successivo 4 agosto la ditta incaricata dei lavori ha concluso i lavori previsti dal contratto ed ha consegnato ufficialmente all’Ente i locali. Il costo totale del completamento ammonta a 698.574 euro. Per consentire una rapida attivazione della struttura, l’Azienda aveva nel frattempo già avviato le procedure per l’acquisizione di arredi (importo impegnato: 70 mila euro) e nuove attrezzature (192 mila euro), che sono stati consegnati e messi in opera in pochi giorni. Ultimate le procedure amministrative ed autorizzative, l’opera è pronta ed essere consegnata agli operatori ed alla collettività. Giuseppe Calabrese Ufficio Stampa Asl Salerno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 30 settembre si inaugura il nuovo Pronto Soccorso dell'Ospedale di Nocera Inferiore-Pagani

SalernoToday è in caricamento