rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Economia

Il Decreto Rilancio e le condizioni per la ripartenza del settore edile: parla Piero De Luca

I costruttori dell'associazione salernitana con il presidente Vincenzo Russo hanno esposto le perplessità legate agli ultimi provvedimenti del Governo e le proposte di miglioramento dello stesso.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Il Decreto Rilancio e le condizioni per la ripartenza del settore edile. Questi i temi affrontati nell'Incontro virtuale avuto tra l'on. Piero De Luca e i rappresentanti dell'Ance Salerno.

I costruttori dell'associazione salernitana con il presidente Vincenzo Russo hanno esposto le perplessità legate agli ultimi provvedimenti del Governo e le proposte di miglioramento dello stesso.

"Il comparto edile, rappresenta il 22% del Pil-ha spiegato Piero De Luca-ed ogni giorno di ritardo sullo sblocco delle risorse ad esso destinate è un giorno in piu' di sofferenza enorme di fermo dei cantieri. Nel DL Rilancio è stato inserito il Superbonus del 110% sui lavori di riqualificazione energetica e antisismica per rilanciare l'attività edilizia. Si tratta di un'agevolazione utile per far ripartire il settore, ma certamente non sufficiente. Lavoreremo nelle prossime ore in Parlamento per sostenere maggiormente il settore, verificando interventi normativi volti in particolare ad allungare la durata di restituzione dei prestiti bancari garantiti dallo Stato, a dare maggiore omogeneità alle linee guida per la sicurezza sul territorio nazionale, e a semplificare drasticamente le procedure amministrative e burocratiche negli investimenti pubblici e privati. Rilanciare l'edilizia vuol dire supportare fortemente l'intera economia del Paese."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Decreto Rilancio e le condizioni per la ripartenza del settore edile: parla Piero De Luca

SalernoToday è in caricamento