Interventi infrastrutturali nel salernitano: 400 milioni dalla Regione con il Patto per la Campania

De Luca: "Si tratta di interventi che abbiamo previsto nel Patto per la Campania che coprono tutto il territorio regionale e che consentono di creare lavoro, di riqualificare i territori". Ecco a cosa sono destinati

De Luca

Ha parlato degli interventi infrastrutturali che riguardano Salerno e la sua provincia finanziati con risorse della Regione grazie al Patto per la Campania, il presidente Vincenzo De Luca. In particolare, il Governatore ha puntato i riflettori sui quattrocento milioni di euro totali per l'elettrificazione della linea Salerno-Avellino-Benevento, per il prolungamento della metropolitana di Salerno fino all'aeroporto Costa d'Amalf e per il collegamento del campus universitario di Salerno a Fisciano con i territori provinciali e dell'Ateneo con la stazione del comune della Valle dell'Irno. "Si tratta di interventi che abbiamo previsto nel Patto per la Campania che coprono tutto il territorio regionale e che consentono di creare lavoro, di dare respiro alle imprese, di riqualificare i territori e di completare tutta la rete ferroviaria regionale collegando tutti i capoluoghi di provincia con Napoli", ha osservato.

I dettagli

Duecentotrenta milioni di euro, dunque, sono stati previsti per elettrificazione, velocizzazione e ammodernamento dell'infrastruttura ferroviaria esistente della linea Salerno-Mercato San Severino-Codola-Sarno di Rete Ferroviaria Italiana. Non mancherà l'installazione di un terzo binario per la linea della metropolitana di Salerno: dallo stadio Arechi si potrà arrivare fino all'aeroporto Costa d'Amalfi, con un intervento di cento milioni di euro totali. Poi, con cinquanta milioni di euro, l'Acamir (Agenzia Campana per la Mobilità Sostenibile) realizzerà il collegamento del polo universitario di Fisciano con la tratta Salerno-Avellino della rete di Ferrovie dello Stato e sarà anche messa in collegamento la stazione di Fisciano con il campus. Infine, la creazione al Porto di una ZES, zona economica di sviluppo, che permetterà alle aziende di godere di straordinari benefici fiscali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento