menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Energia sostenibile, accordo tra l' Ance Salerno e il Parco del Cilento: i dettagli

L'intesa, che sarà ufficializzata il prossimo 31 marzo, prevede l'individuazione e la partecipazione a bandi e programmi, finanziati nell'ambito delle politiche comunitarie e nazionali

Ance Salerno e Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, insieme per valorizzare la filiera dell’edilizia “green”. L’intesa, che sarà ufficializzata il prossimo 31 marzo, prevede l’individuazione e la partecipazione a bandi e programmi, finanziati nell’ambito delle politiche comunitarie e nazionali, finalizzati alla riqualificazione energetica ed al recupero conservativo del patrimonio edilizio esistente, oltre che alla rigenerazione urbana in chiave di eco/sostenibilità nel perimetro del Parco. In termini più complessivi l’obiettivo comune si configura nella promozione di buone pratiche inerenti lo sviluppo edilizio sostenibile nell’area protetta. I principi generali sui quali si base l’accordo si incentrano su due obiettivi primari: incrementare le possibilità occupazionali per i giovani professionisti del territorio; migliorare le dinamiche di sviluppo socio/economico nell’area del Parco.

Nello specifico, l’intesa prevede l’attuazione di directory di intervento nell’ambito dei programmi riguardanti la riqualificazione energetica ed il recupero conservativo del patrimonio edilizio esistente, nonché la  rigenerazione urbana in chiave di eco/sostenibilità nel territorio dei comuni ricadenti nell’area protetta. Grande attenzione è, inoltre, riservata all’implementazione dei livelli di diffusione della “cultura progettuale” nei comuni del Parco. Ance Salerno si impegna a rendere disponibili risorse strumentali e personale qualificato, oltre che a monitorare le informazioni utili per intraprendere le iniziative condivise sul piano della promozione della filiera estesa dell’edilizia “green”. L’Ente Parco, invece, si attiverà per  diffondere una puntuale informazione in merito alle attività oggetto dell’accordo anche attraverso il proprio sito web istituzionale, rendendo operative le proprie risorse professionali interne.

Ai fini del raggiungimento degli obiettivi condivisi saranno attivati un Comitato Tecnico ed un Gruppo di Lavoro formato da tecnici dell’Ente Parco e da professionisti afferenti l’ufficio rapporti comunitari dell’Ance a Bruxelles (Ance Ue), il centro studi Ance Salerno ed il dipartimento di Ingegneria Civile dell'università degli studi salernitana. A firmare l'intesa raggiunta saranno il presidente dei costruttori edili salernitani Antonio Lombardi e il presidente del Parco del Cilento Amilcare Troiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento