Italia nella top ten destination del New York Times: l'appello di Adinolfi

Adinolfi: “Sicuramente non ci saranno i numeri del 2019 con oltre 200 milioni di visitatori, ma abbiamo tutte le potenzialità per far ripartire l’economia turistica del nostro Paese che vanta eccellenze uniche al mondo"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

“L’Italia è tra le dieci destinazioni turistiche mondiali da cui ripartire per il post-Covid, come riporta un articolo del New York Times, mettendo in copertina una delle nostre perle, Amalfi. Si tratta di una sorta di ‘investitura’ che  deve rappresentare un segnale di speranza e uno sprone a tutti gli operatori del settore affinché si rimetta in moto il sistema turistico italiano”. A dirlo è l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle, Isabella Adinolfi, commentando l’inclusione dell’Italia nella classifica del New York Times tra le 10 Destinazioni Top da visitare dopo l’emergenza sanitaria causata dalla pandemia.

“Sicuramente non ci saranno i numeri del 2019 con oltre 200 milioni di visitatori, ma abbiamo tutte le potenzialità per far ripartire l’economia turistica del nostro Paese che vanta eccellenze uniche al mondo – aggiunge l’On. Adinolfi – Le città, le mete balneari, i piccoli borghi, le stazioni montane, luoghi unici che aspettano di tornare a vivere”.

“Con regole certe e precise, ma si riparta – conclude l’On. Adinolfi – Agli imprenditori dico di non disperdere quanto costruito in tutti questi anni grazie a professionalità e passione. Sono sicura che la vostra voglia di ripartire prevarrà sullo sconforto iniziale che ha travolto le certezze di tutti noi”. 
 

Torna su
SalernoToday è in caricamento