menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Operai in protesta (repertorio)

Operai in protesta (repertorio)

Comunità montana del vallo di Diano, licenziati i 97 operai idraulico forestali

La notifica di licenziamento è arrivata ieri mattina. Il loro contratto scade il 30 settembre e la regione non ha approvato alcuna proroga. Dal 1 ottobre saranno quindi senza lavoro. L'ente: ci muoveremo presso la regione Campania

Sono stati purtroppo licenziati i 97 operai idraulico forestali della comunità montana del vallo di Diano: la notifica del licenziamento, per i 97 lavoratori, è arrivata ieri mattina. Lo stop è stato determinato dal fatto sono scaduti i termini indicati nella delibera del consiglio regionale della Campania che, adottata nei mesi scorsi, sancì l'assunzione a tempo determinato con scadenza entro il 30 settembre prossimo. Dal momento che l'ente regione non ha approvato alcuna proroga gli operai, dal prossimo 1 ottobre, resteranno purtroppo senza lavoro. L'ente, che ha sede a Padula, ha fatto sapere che saranno adottate tutte le misure, presso la regione Campania, per sostenere le ragioni dei lavoratori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento