rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Economia

Luci d'Artista 2012, i commercianti finanziano l'evento

In una petizione inviata al comune numerosi operatori della città (alcuni dalla provincia) hanno dichiarato la propria disponibilità: il comune apre un conto corrente

Di solito sono gli enti pubblici ad erogare contributi per manifestazioni o a dare patrocini gratuiti: a Salerno invece accade il contrario. Accade infatti che per Luci d'Artista, l'evento natalizio che da diversi anni attira in città un notevole numero di turisti e visitatori, i commercianti salernitani abbiano deciso di "contribuire" finanziando l'evento. Da diversi giorni, tra le altre cose, le luci sono in fase di montaggio, in notevole contrasto con il clima, ancora estivo, di queste prime settimane autunnali.

Numerosi operatori della città di Salerno (alcuni anche dalla provincia) hanno quindi consegnato una petizione agli uffici comunali nella quale si dichiarano disponibili ad adottare ognuno "un pezzo di verde pubblico sulla base di un progetto comunale florovivaistico che migliori l'immagine del verde in città onde contribuire agli oneri manutentivi"; oltre alla proposta florovivaistica gli operatori che hanno sottoscritto la petizione si dicono disponibili a "contribuire alle spese e agli oneri sostenuti dall'amministrazione per garantire risorse a sostegno di eventi e iniziative pubbliche turistiche e culturali che possano essere di beneficio al commercio e ai pubblici esercizi". Tra queste iniziative, appunto, le Luci d'Artista, per le quali anche la Camera di Commercio ha garantito un finanziamento. 

Un'occasione che ovviamente il comune di Salerno ha colto al volo, disponendo l'apertura di un conto corrente sul quale far affluire i bonifici da parte degli interessati. L'amministrazione ha dichiarato di aver "apprezzato la disponibilità" degli operatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luci d'Artista 2012, i commercianti finanziano l'evento

SalernoToday è in caricamento