Marina d'Arechi, il presidente Gallozzi incontra Calatrava a Zurigo

Gallozzi: “Tengo a dire che è assolutamente indispensabile, pena la irrealizzabilità del progetto, che l’ulteriore fase del Marina d’Arechi vada di pari passo con una riqualificazione di eccellenza, urbana e costiera, dell’intera area di Salerno Est"

Il presidente di Marina d’Arechi SpA Agostino Gallozzi, insieme con il suo team, ha incontrato a Zurigo l’architetto Santiago Calatrava: riflettori puntati sugli interventi retrostanti il nuovo porto turistico Marina d’Arechi, ormai completato nelle sue opere a mare ed infrastrutturali.

Parla Gallozzi

“È stato un incontro come sempre molto cordiale e costruttivo, che rimarca l’attenzione per la fase 2 di Marina d’Arechi. Con Calatrava abbiamo condiviso la visione ed il profilo dell’intervento già immaginato, riprendendo, anche alla luce di alcuni nodi non ancora sciolti (la riqualificazione delle aree limitrofe, gli interventi sul litorale da parte del Comune di Salerno, il boulevard di Salerno Est), i temi sviluppati dall’architetto nella fase progettuale. Si tratta di opere che accentueranno l’attrattività del Marina in termini di offerta dei servizi e delle strutture destinate all’ospitalità, all‘intrattenimento ed al tempo libero, con uno standing di altissimo livello internazionale, di cui beneficerà l’intera città di Salerno. Nonostante il gravissimo ciclo recessivo tra il 2008 e il 2015 – in particolare della nautica da diporto a seguito della crisi finanziaria combinata con i discutibili provvedimenti governativi di un recente passato – il Marina d’Arechi è stato completamente terminato nella parte infrastrutturale a mare con un investimento di oltre 80 milioni di euro. Il management, gli azionisti Gallozzi Group ed Invitalia, non hanno mai smesso di crederci, con uno sforzo ed un impegno probabilmente inimmaginabili. Oggi ci appressiamo alla seconda fase dell’opera, accompagnati dal genio architettonico di Santiago Calatrava, che ugualmente ha guardato con passione alla nostra iniziativa fin dai primi giorni del suo concepimento”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appello

Infine, l'appello: “Tengo a dire  che è assolutamente indispensabile, pena la irrealizzabilità del progetto, che l’ulteriore fase del Marina d’Arechi vada di pari passo con una riqualificazione di eccellenza, urbana e costiera, dell’intera area di Salerno Est, all’esterno del nuovo porto turistico, così da assicurare maggiore attrattività al capoluogo, alla provincia ed alla Campania", ha concluso Gallozzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento