rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Economia

Piazza della Libertà, in vendita case e uffici: oggetto del desiderio, mercato di nicchia

Una casa è in vendita ad un prezzo che oscilla tra 8mila e 10mila euro a mq. Ogni abitazione può essere grande 65 mq, 105, 145, ma si raggiungono anche picchi di 300 mq. L'inaugurazione recente di Piazza della Libertà ha dato ulteriore impulso al mercato ma - va ribadito - ad un certo tipo di mercato

Grande, ariosa, "affacciata" sul mare, nel cuore di Salerno, spalancata verso il futuro. Questo è - nelle intenzioni del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e dell'amministrazione comunale - Piazza della Libertà per la città e per i salernitani. E' ambita, richiesta, frequentata. Non accade solo per le passaggiate ma fa gola anche al mercato immobiliare. Con una precisazione: un certo tipo di mercato, quello di nicchia, per le tasche di chi può permetterselo. Tutte le curiosità, tutte le strade portano a una domanda: quanto costa comprare casa oppure un ufficio dentro Piazza della Libertà, nel suo condominio?

I dettagli

Una casa lì è in vendita ad un prezzo che oscilla tra 8mila e 10mila euro a mq. Ogni abitazione può essere grande 65 mq, 105, 145, ma si raggiungono anche picchi di 300 mq. L'inaugurazione recente di Piazza della Libertà ha dato ulteriore impulso al mercato ma - va ribadito - ad un certo tipo di mercato. Gli specialisti del settore ribadiscono si tratti di un mercato di nicchia. La piazza è "ben vista", gradita, tutti (o tanti) vorrebbero andare ad abitarvi, ma è un oggetto a parte, grazie anche al completamento dell'area garage. E' un altro punto a favore dell'intero complesso e quindi del proprio appeal nel settore immobiliare: è l'unico condominio che ha il box auto "sotto i piedi". Acquistare un garage, invece, costa da 4mila a 5mila euro a mq, dipende dal primo o dal secondo piano interessato alla compravendita. In generale, per quanto riguarda le case, si ragiona più sull'acquisto che sull'affitto, a differenza di quanto accade, invece, per le attività commerciali. Quest'ultime sono ubicate in larga parte nel sottopiazza, sono di pertinenza comunale, c'è stato un bando anche ad agosto, c'erano piccoli porzioni residue da assegnare (4, 5 negozi) ma l'impostazione è di concederle in lunga locazione, non in vendita. Per quanto riguarda la parte in costruzione, dunque ex Jolly Hotel, i diritti edificatori sono del gruppo Chechile, che si occupa dell'ultimo settore, il sesto. Negli altri cinque, i diritti edificatori sono del gruppo RCM. E' d'obbligo considerare ad uso ufficio circa il 30% della superficie in vendita o in locazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza della Libertà, in vendita case e uffici: oggetto del desiderio, mercato di nicchia

SalernoToday è in caricamento