rotate-mobile
Economia

Pastificio Amato: commento di Ciro Marino Uila Uil

Il segretario provinciale del sindacato del comparto agroalimentare, in una intervista a Salerno Today si esprime a proposito della vertenza pastificio Amato

"Auspichiamo che il pastificio Amato sia rilevato da un imprenditore serio, interessato a rilanciare il pastificio e che non voglia assolutamente speculare sulla situazione" così Ciro Marino (foto), segretario generale della Uila Uil Salerno e provincia, a proposito della vertenza del pastificio Amato. A 24 ore dall'attesa decisione del tribunale fallimentare in merito allo storico stabilimento salernitano, il sindacalista della Uil spiega la posizione del sindacato: "Noi vorremmo - dichiara Marino a Salerno Today - che tutti i 119 dipendenti dell'azienda fossero immediatamente riassorbiti, è naturale. Vogliamo un piano industriale serio e credibile, per poterlo magari condividere".

ciro marino-2

Le ultime due offerte arrivate, in ordine di tempo, per rilevare il pastificio Amato, sono quelle dell'imprenditore Passarelli e dell'imprenditore Russo. "Quella di Russo - ricorda il sindacalista Marino - è l'offerta più alta per quanto riguarda il fitto annuale, ossia 800mila Euro. Tuttavia per il primo anno è prevista l'assunzione di 45 dipendenti, che potrebbero aumentare negli anni successivi, ma bisogna ragionare per annualità".

Ciro Marino aggiunge: "La Uila Uil auspica che siano reintegrati tutti i dipendenti, certo non sarà facile subito, ma il nostro obiettivo è far rientrare quanti più lavoratori possibili nella trattativa. Anche perchè - prosegue il segretario generale Uila Uil Salerno - non credo si possa produrre pasta con 20 - 25 dipendenti, ossia il numero di lavoratori destinati alle mansioni di operaio su 45".

La Uila Uil non ha, tuttavia, una preferenza in merito alla questione: "Per noi qualunque imprenditore va bene - precisa Marino - la cosa importante è che il vincitore abbia a cuore il rilancio del pastificio Antonio Amato, nell'interesse dei lavoratori". All'asta del 19 marzo potrebbero, inoltre, arrivare anche altre offerte.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pastificio Amato: commento di Ciro Marino Uila Uil

SalernoToday è in caricamento