Protesta dei pastori sardi, il Rifugio Cervati aderisce: l'iniziativa

Il Rifugio: "Abbiamo deciso di non consumare latte e formaggi nella giornata di domenica 17 febbraio per solidarietà ai pastori"

"Abbiamo deciso di non consumare latte e formaggi nella giornata di domenica 17 febbraio per solidarietà ai pastori e ai vaccari e per puntare, nel nostro piccolo, i riflettori sulla vita rurale che ancora contraddistingue zone come il Monte Cervati e che ci permette di offrire ai nostri ospiti prodotti genuini ed autentici".

Lo ha reso noto il Rifugio Cervati, suggestiva struttura del salernitano che aderisce, in tal modo, alla protesta dei pastori sardi. Tanti i like e gli apprezzamenti per la scelta del Rifugio a sostegno dei prodotti che profumano di pascolo e genuinità.

L'accordo con i pastori

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Ritorno a scuola, De Luca firma la nuova ordinanza: ecco cosa prevede

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento