rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Economia

Politiche sociali e PNRR: 6 milioni all'ambito Sociale S5 Salerno - Pellezzano, gli obiettivi

In programma il rafforzamento dei servizi sociali domiciliari per garantire la dimissione anticipata assistita e prevenire l’ospedalizzazione. Tra i progetti approvati anche il rafforzamento dei servizi sociali e la prevenzione del burnout tra gli operatori sociali

Sei milioni del PNRR per incrementare i servizi sociali, a Salerno: li ha ottenuti l'amministrazione comunale capofila dell'ambito Sociale S5 (Salerno - Pellezzano). Il Comune di Salerno ha, infatti, totalizzato l'en plein con sette progetti finanziati su sette  presentati nell'ambito del PNRR. Quasi sei milioni di euro (5.726,500 ) si aggiungeranno così nei prossimi mesi alla dotazione economica dei servizi sociali consentendo di migliorare ancora di più le prestazioni al servizio dei cittadini in difficoltà e le condizioni di lavoro degli operatori. Tali preziose risorse saranno indirizzate in modo particolare all'housing temporaneo e stazioni di posta per le estreme povertà, al sostegno delle capacità genitoriali e prevenzione della vulnerabilità delle famiglie e dei bambini. Saranno altresì potenziati i percorsi di autonomia per persone anziane e con disabilità. In programma il rafforzamento dei servizi sociali domiciliari per garantire la dimissione anticipata assistita e prevenire l’ospedalizzazione. Tra i progetti approvati anche il rafforzamento dei servizi sociali e la prevenzione del  burnout tra gli operatori sociali. Questi interventi sono stati condivisi, per alcune delle progettualità, con l’Ambito S2 Cava - Costiera Amalfitana e il Consorzio Sociale Agorà S3 (ex Ambito S10) di Palomonte che hanno aderito al partenariato promosso da Salerno.

Parla il sindaco Vincenzo Napoli

"Abbiamo ottenuto un risultato davvero strepitoso. Sono state  premiate, con questi ingenti finanziamenti, tanto la capacità progettuale dell'Ente quanto la capacità amministrativa ed i risultati ottenuti negli ultimi decenni. Nonostante i drammatici tagli alle finanze locali, il Comune di Salerno ha sempre preservato il suo welfare municipale. A Salerno nessuno resterà mai solo con i suoi problemi e troverà sempre aiuto nella nostra comunità".

Intanto, l'assessore alle Politiche Sociali Paola De Roberto, nel ringraziare il Settore Politiche Sociali per l’impegno profuso per raggiungere questo importante risultato, ha sottolineato "come questi progetti rappresentino un importante passo in avanti per le politiche di welfare della nostra città e dei territori limitrofi nostri partner. Con queste risorse sarà possibile garantire una risposta ai bisogni ancora più efficace e orientata alle esigenze delle singole persone", ha concluso l'assessore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politiche sociali e PNRR: 6 milioni all'ambito Sociale S5 Salerno - Pellezzano, gli obiettivi

SalernoToday è in caricamento