Pontecagnano, tre consiglieri a Strianese: "Rivedere la quota provinciale della tassa sui rifiuti"

Isabella Mangino, Angelo Mazza e Raffaele Silvestri lanciano un appello direttamente al presidente della Provincia per diminuire il carico fiscale nei confronti dei cittadini

Mazza, Silvestri e Mangino

“Rivedere con urgenza la quota provinciale della tassa sui rifiuti a partire dall'annualità in corso”. È la richiesta avanzata al presidente della Provincia, Michele Strianese, dai consiglieri comunali di Pontecagnano Faiano Isabella Mangino, Angelo Mazza e Raffaele Silvestri

I dettagli

Al centro dell'istanza la necessità di rivedere il tributo provinciale per l’esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell’ambiente (TEFA), che, per quanto riguarda la Provincia di Salerno, corrisponde al 5% del totale del tributo. Una “tassa occulta” di cui molti cittadini non conoscono l'esistenza sulla quale i tre consiglieri ritengono si debba intervenire con urgenza per diminuire il carico fiscale legato alla tassa sui rifiuti. 

La nota dei consiglieri:

“Una diminuzione di tale quota porterebbe a risparmi importanti per cittadini ed imprese, che pagano inconsapevolmente questo tributo. La percentuale deliberata dalla Provincia di Salerno non deve essere necessariamente uguale per tutti i Comuni ricadenti nel territorio provinciale ma potrebbe essere diversificata tenendo conto dei differenti livelli di raccolta differenziata raggiunti dai Comuni della Provincia di Salerno. L’effetto di una eventuale diversificazione potrebbe spingere i Comuni meno virtuosi a riorganizzare il proprio servizio di raccolta dei rifiuti urbani. La nostra proposta, che allargheremo anche ad altri colleghi della Provincia, si pone nell'ottica della collaborazione istituzionale e della concretezza. L'obiettivo è quello di dare risposte serie ai cittadini, in un momento difficile come quello attuale, attraverso provvedimenti sensati lontani dalla facile demagogia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

Torna su
SalernoToday è in caricamento