Giovedì, 18 Luglio 2024
Economia

I prodotti salernitani vanno in Cambusa: ecco le nostre “eccellenze”

Il presidente Sangiorgio (Coldiretti): "Abbiamo ideato questa iniziativa per coniugare mare e terra e rispondere alle numerose richieste che arrivano dal mondo diportistico, sempre più interessato a scoprire il patrimonio enogastronomico locale"

Tonno, pomodorini, verdura e frutta di stagione, olio extravergine di oliva, vino, taralli, pasta e aromi. Vanno in cambusa le produzioni tipiche salernitane, grazie a un'idea di Coldiretti per i diportisti che sbarcano in provincia di Salerno. Attraverso un numero di telefono o via mail, i diportisti che giungeranno nei porti salernitani (hanno già aderito la Stazione Marittima di Salerno, Cetara, Acciaroli, Camerota) potranno prenotare e ricevere il Kit direttamente in banchina, con la garanzia di mettere in cambusa qualità, tracciabilità dell’origine e convenienza a Km0. All’iniziativa si aggiunge inoltre la Mappa del Gusto che sarà distribuita gratuitamente in tutti i porti della provincia. La Mappa racconta il territorio attraverso le produzioni tipiche e i riferimenti delle aziende agricole a Km 0 aderenti al circuito di Campagna Amica.

Una “guida” al meglio dell’enogastronomia tipica per chi arriva dal mare in provincia di Salerno. “Abbiamo ideato questa iniziativa - spiega il presidente di Coldiretti Vittorio Sangiorgio - per coniugare mare e terra e rispondere  alle numerose richieste che arrivano dal mondo diportistico, sempre più interessato a scoprire il patrimonio enogastronomico locale. Abbiamo lanciato la proposta con la partecipazione dei Flag provinciali e di tanti porti salernitani che hanno sposato il nostro progetto per offrire un servizio ai diportisti valorizzando al contempo le produzioni tipiche”. La sperimentazione del Cambusa Kit - promosso in collaborazione con il partner tecnico Terra Orti - sarà presto esteso anche ad altre località campane dove la domanda di charter proviene principalmente dalla Germania, Francia, Olanda, ma anche da Austria, Inghilterra, Repubblica Ceca e Russia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I prodotti salernitani vanno in Cambusa: ecco le nostre “eccellenze”
SalernoToday è in caricamento