menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeroporto Salerno Costa D'Amalfi: 2° proroga del bando, in vista pesanti tagli

Come svela Il Mattino, sui dipendenti "graveranno" le maggiori conseguenze del piano di riduzione delle spese a firma di Mauriello

Seconda proroga del bando per la privatizzazione dell'aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi. Sarebbe dovuto scadere venerdì, ma resterà aperto fino al 30 settembre. I tempi per la cessione del 65 per cento delle quote dell’aeroporto si allungano, per il definitivo e concreto rilancio dell’infrastruttura. Intanto, come svela Il Mattino, è una scure di 800 mila euro quella che, presto, potrebbe abbattersi sulla società di gestione dell’aeroporto di Salerno. Ma non per volere dei soci o per il venire meno degli enti locali, bensì per il piano di contenimento delle spese che il nuovo management di Aeroporto di Salerno spa ha illustrato ai rappresentanti sindacali aziendali. Il primo vertice, di natura puramente informativa, c’è stato venerdì scorso. Al tavolo Walter Mauriello, nuovo amministratore unico dello scalo, e una delegazione dei lavoratori. Il nuovo incontro, questa volta di natura organizzativa ed attuativa, ci sarà stamattina.

Sui dipendenti “graveranno” le maggiori conseguenze del piano di riduzione delle spese a firma di Mauriello: previsto, inevitabilmente, o il taglio in busta paga o l’avvio dei contratti di solidarietà per tutti i lavoratori. Sempre sul quotidiano, si legge che l'obiettivo è la riduzione di un terzo della spesa attuale che la spa sostiene per tutte le sue attività. E cioè da 2,4milioni di euro a 1,6 milioni.  Un’altra manovra finalizzata alla riduzione dei costi di gestione è la modifica degli orari di apertura del Costa d’Amalfi: dalle dodici ore attuali (otto del mattino-otto di sera) a dieci ore, e cioè dalle nove del mattino alle sette di sera. Tale manovra finanziaria interna ad Aeroporto di Salerno spa è una delle prime conseguenze delle disposizioni inserite nel piano nazionale degli aeroporti a firma del ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi. Non resta che attendere l'esito della riunione di oggi.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento