Ripascimento del litorale, ricorso "improcedibile": via libera ai lavori della RCM

RCM Costruzioni potrà, peranto, procedere con l’avvio del cantiere da 9,7 milioni di euro

Foto Salerno Cantieri&Architettura

Non è andato a buon fine, in quanto "improcedibile", il ricorso presentato dalla Cem,seconda classificata per i lavori di completamento del ripascimento nel tratto torre Angellara- polo Nautico.

L'avvio del cantiere

RCM Costruzioni potrà, peranto, procedere con l’avvio del cantiere da 9,7 milioni di euro, a stretto giro, per rinforzare spiaggia e lidi della zona orientale. Finisce, dunque, la battaglia legale tra le due società campane.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

Torna su
SalernoToday è in caricamento