rotate-mobile
Economia Roccapiemonte

Roccapiemonte, via libera al contributo per bollette gas ed energia elettrica

In aggiunta al bonus sociale luce-gas riconosciuto dal Governo, il Comune ha dunque deciso di intervenire nuovamente con una misura di sostegno economico straordinario in favore dei cittadini

Per alleggerire l’impatto sui bilanci familiari delle spese relative alle utenze domestiche di elettricità e gas dell’abitazione principale, l’Amministrazione Comunale di Roccapiemonte, su volontà del sindaco Carmine Pagano, avendo una liquidità residua di 9 mila euro circa, derivante dall’assegnazione dei fondi già erogati nell’ambito delle misure urgenti del cosiddetto Decreto sostegni bis, ha stabilito di erogare contributi una tantum, in particolare per le famiglie con acclarati disagi economici. 

I dettagli

In aggiunta al bonus sociale luce-gas riconosciuto dal Governo, il Comune di Roccapiemonte ha dunque deciso di intervenire nuovamente con una misura di sostegno economico straordinario in favore dei cittadini. Questi i requisiti per accedere al fondo:

1. Essere cittadino italiano o dell’Unione Europea, ovvero cittadino extracomunitario regolarmente soggiornante sul territorio nazionale; 

2. Essere residente nel comune di Roccapiemonte al momento della pubblicazione dell’avviso; 

3. Avere un ISEE ordinario o un ISEE corrente in corso di validità con valore pari o inferiore ad € 12.000,00, ovvero ISEE pari o inferiore a 20.000 euro se si hanno a carico almeno 4 figli; 

4. Essere intestatario delle utenze di energia elettrica/gas riferite all’abitazione di residenza per le quali si chiede il contributo.

Per ulteriori informazioni è presente l’avviso con il modello di domanda sul sito istituzionale dell’Ente www.comune.roccapiemonte.sa.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roccapiemonte, via libera al contributo per bollette gas ed energia elettrica

SalernoToday è in caricamento