menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Saldi in Campania: la data slitta, ecco cosa cambierà intanto dal 7 gennaio

I saldi in Campania inizieranno il 5 gennaio ma, in realtà, si resta ancora in attesa della conferma di Palazzo Santa Lucia

La prima data fornita era stata il 2 gennaio, ma i saldi in Campania inizieranno il 5 gennaio ma, in realtà, si resta ancora in attesa della conferma di Palazzo Santa Lucia. Come è noto, in tanti hanno lanciato promozioni anticipate sperando di attutire il duro colpo ai guadagni legato soprattutto alla pandemia e alle restrizioni anti-Covid.

Il paradosso evitato (parzialmente)

Sarebbe stato paradossale, del resto, far iniziare la stagione degli sconti il 2 gennaio, con le saracinesche abbassate, per via della zona rossa indetta in tutta Italia. A tal proposito, va sottolineato che i negozi dello shopping sono chiusi fino al 6 gennaio, ad eccezione del 4 gennaio, quando l'Italia tornerà ad essere zona arancione per 24 ore. Esercizi commerciali chiusi a parte, in questo week-end oltre al coprifuoco ordinario tra le 22 e le 5, vige la limitazione sugli spostamenti che restano consentiti solo per motivi di lavoro, di necessità e di salute. Sarà possibile, una sola volta al giorno, spostarsi per fare visita a parenti o amici, anche verso altri Comuni, ma sempre e solo all'interno della stessa Regione e nel limite massimo di due persone. L'autocertificazione deve essere portata sempre con sé.
 

Cosa cambierà dal 7 gennaio

Dal 7 gennaio, poi, l'Italia torna a dividersi in zona rossa, zona arancione e zona gialla, in base al report Iss. La suddivisione delle regioni arriverà dopo la divulgazione dei dati che nei prossimi giorni saranno forniti dalla Cabina di regia per il monitoraggio regionale e valutati dal governo, fino al varo delle ordinanze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Bonus affitto 2021: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento