Salerno, cambiano le tariffe dei parcheggi: ecco i dettagli

Dal 15 luglio partirà un nuovo piano tariffario per andare incontro alle esigenze, in particolare, dei commercianti del centro. La presentazione, questa mattina, da parte degli assessori De Maio e Loffredo

Il parcheggio di Piazza della Concordia

Cambiano le tariffe nei parcheggi del centro di Salerno. Per agevolare commercianti e turisti, l’amministrazione comunale ha stabilito che in Piazza Mazzini, in Piazza della Concordia e nell’area del Crescent, la tariffa per la sosta delle auto scenderà, dal 15 luglio al 15 novembre, ad 1 euro ogni ora.  

Le nuove tariffe e la Ztl

Inoltre sarà creato un parcheggio di disimpegno alle spalle del Palazzo della Provincia, riservato soprattutto alle attività commerciali, ad 80 centesimi (prima ora) e 2 euro nelle ore successive, come nelle altre strisce blu di via Roma. Non verrà, però,  rimossa la telecamera installata all'ingresso della Ztl davanti a Palazzo Sant'Agostino, verso via Duomo, perché - ha spiegato l'assessore alla mobilità Mimmo De Maio, che ha illustrato i dettagli delle nuove tariffe insieme all'assessore al commercio Dario Loffredo - la Ztl di fatto comincia dopo l'innesto con Piazza Sant'Agostino e quindi quell'area sarà comunque fruibile.

Potrebbe interessarti

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Bicarbonato: tutto quello che c'è da sapere

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Bisogna davvero aspettare 3 ore dopo aver mangiato per poter fare il bagno?

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Salerno-Caserta, motociclista muore decapitato: traffico in tilt

  • Incidente sull'A30, identificato il motociclista morto decapitato

  • Lutto a Mercato San Severino: il giovane Enzo muore in un incidente in Abruzzo

  • Incidente a Roma, perde il controllo della moto: muore 32enne salernitano

  • Suicidio ad Eboli, trovate due lettere d'addio dello studente capaccese

  • Dramma ad Agropoli, ragazzino di 15 anni muore annegato

Torna su
SalernoToday è in caricamento