Salerno è la terza città in cui si pagano più tasse: i dati dell'Eurispes

Al Comune di Reggio Calabria seguono quello di Napoli (7.658 euro l'anno) e quello di Salerno (7.648 euro l'anno)

Salerno è il terzo comune d'Italia in cui si pagano più tasse. A Reggio Calabria, l'ammontare complessivo di Irpef, Tasi, bollo auto, Tari e addizionali comunali e regionali all'Irpef, obbliga una famiglia media a pagare 7.684 euro di tasse annue. E al comune calabrese seguono quello di Napoli (7.658 euro l'anno) e quello di Salerno (7.648 euro l'anno). Le città italiane le cui famiglie, invece, pagano meno tasse si trovano soprattutto al Nord-Est.

La ricerca

Questo il quadro tracciato dall'analisi dell'Eurispes con un focus sulla condizione della Calabria e sulle politiche economiche adottate negli ultimi anni dallo Stato. Nel 2017 (ultimo dato disponibile) si rileva - spiega l'Eurispes - l'imposizione di una riduzione della spesa pubblica media concessa al Mezzogiorno dello 0,8%; una diminuzione che in Calabria è del 3,2%, a fronte invece di un aumento dell'1,6% di spesa pubblica elargita al Centro-Nord.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento