San Marco di Castellabate: l'assegnazione degli ormeggi al Porto, il bando

L’importo a base di gara è di € 26 al mq di superficie acquea assegnata

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Il Comune di Castellabate ha indetto un bando per la formazione di una graduatoria per l’assegnazione di 37 posti di ormeggio al porto di San Marco. La procedura ad evidenza pubblica è finalizzata all’assegnazione dei gavitelli dal 1° Giugno al 30 Settembre 2020 all’interno degli specchi acquei in concessione al Comune in regime di concessione demaniale marittima regionale. L’importo a base di gara è di € 26 al mq di superficie acquea assegnata. Le istanze, complete di tutta la documentazione necessaria e con l’indicazione del rialzo percentuale sull’importo a base di gara, dovranno pervenire entro le ore 12 del prossimo 5 Marzo al Protocollo generale dell’ente.

«Stiamo procedendo, un passo alla volta, alla riorganizzazione del porto, una risorsa essenziale per un Comune a vocazione marittima e turistica come il nostro», commenta il Consigliere delegato al demanio e al porto, Marco Di Biasi: «Partiamo in anticipo per organizzare al meglio i servizi in previsione della stagione turistica».

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il bando pubblicato all’albo pretorio e contattare l’ufficio demanio – sede Piazza Santa Lucia S. Maria di Castellabate, Tel.: 0974 962311.

Torna su
SalernoToday è in caricamento