rotate-mobile
Economia Pellezzano

Pellezzano, il sindaco accoglie i “Commercianti per Salerno”

Il documento presentato al sindaco di Pellezzano dagli esponenti del sodalizio dei commercianti, vuole essere utile ad unificare gli intenti con l’amministrazione pubblica ed allo stesso tempo recepire le decisioni prese dalla stessa amministrazione

Sono stati accolti, questa mattina, dal sindaco di Pellezzano, Francesco Morra, nella sua qualità di componente dell’Esecutivo Anci Campania, Armando Pistolese e Fabrizio Marotta, delegati dell’associazione “Commercianti per Salerno”, i quali hanno esposto al primo cittadino una serie di problematiche legate al mondo del commercio. L'obiettivo, è di presentare tali questioni all’attenzione dei competenti organismi della Regione.

Parla il sindaco Morra

“Ho avuto il piacere di ricevere i delegati dell’Associazione “Commercianti Salerno”, ai quali ho dato la mia piena disponibilità a sostenere le loro richieste al fine di esporle all’attenzione degli organismi regionali.

In questo periodo di piena emergenza socio-economica, nella nostra qualità di esponenti della pubblica amministrazione, abbiamo il dovere civico e morale di appoggiare le legittime richieste di determinate categorie di soggetti che si trovano in una condizione di sofferenza dovuta dalla pandemia”.  

Il documento presentato al sindaco di Pellezzano dagli esponenti del sodalizio dei commercianti, vuole essere utile ad unificare gli intenti con l’amministrazione pubblica ed allo stesso tempo recepire le decisioni prese dalla stessa amministrazione, per il prossimo futuro delle attività commerciali e della città, distinguendo in settori specifici gli argomenti, per meglio distinguere le problematiche relative al commercio, urbanistica, cultura e spettacoli.

Nel settore commercio è stato richiesto:  

-    rinnovo concessione covid-19 ed esenzione tosap per tutto il 2021, conferma di utilizzo barriere frangivento e stufe per esterno;
-    agevolazioni e sconti per tari 2021;
-    gratuita’ per insegne fisse;
-    favorire la locazione di immobili a studenti con lo strumento dei canoni concordati;
-    blocco, anche temporaneo, delle licenze commerciali tramite nuovo regolamento comunale con requisiti stringenti per le nuove attivita’, questo consentirebbe di dare un valore economico alle attività e di evitare infiltrazioni di poteri economici non limpidi;
-    Distretti del commercio, adeguamento al nuovo testo unico del commercio regionale. Lo scopo principale del Distretto è quello di incentivare il commercio, inteso come elemento trainante di una promozione turistica, e non solo, del territorio compreso tra i confini dello stesso Distretto che si trova a svolgere, quindi, una funzione di polo attrattore i cui benefici non sono limitati all’aspetto commerciale ma si ampliano a molti altri settori. In particolare gli obiettivi sono quelli di promuovere il rilancio del commercio di vicinato nelle città e nei piccoli centri, la pianificazione urbanistica, specie in materia di viabilità e mobilità, il recupero e la rivitalizzazione dei centri storici, la gestione degli spazi urbani (pubblici, residenziali, economici), la sicurezza, la coesione economica e sociale e la qualità della vita dei cittadini residenti;
-    Campagna di comunicazione “Bevi Bene (no alcool ai minori), mangia locale e di qualità” 

Settore Cultura: 


-    eventi: se realizzabile, si richiede una programmazione di eventi sia per l’estate che per l’inverno, in particolare a Natale, per creare un’attrattiva a persone di altre cittadine limitrofe sia per evitare lo spopolamento dei residenti, sfruttando anche spazi suggestivi della citta’. 


                                                                                    
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pellezzano, il sindaco accoglie i “Commercianti per Salerno”

SalernoToday è in caricamento