rotate-mobile
Economia

Sita: le corse riprendono, Vetrella attacca De Luca: "Pensi al Cstp e alla metro"

Vetrella: "E' offensivo per i cittadini di Salerno essere rappresentati da un sindaco che ignora, o finge di ignorare, norme e leggi che i suoi stessi responsabili politici e tecnici conoscono"

Gli autobus della Sita tornano in servizio. Dopo un incontro in Regione, tra l'assessore Sergio Vetrella, il direttore dell'azienda Simone Spinosa e le organizzazioni sindacali, la Sita ha sospeso la mobilità per i 439 lavoratori che da oggi riprendono regolarmente le loro corse in tutta la Campania. Per scongiurare che ad inizio agosto la Sita non garantisca più il servizio, dunque, in programma nuovi incontri nei prossimi giorni, tra Regione e le Province.

"E’ offensivo per i cittadini di Salerno essere rappresentati da un sindaco che ignora, o finge di ignorare, norme e leggi che i suoi stessi responsabili politici e tecnici conoscono, partecipando ai vari tavoli della Regione Campania tra i quali quello del Comitato di indirizzo e monitoraggio del Trasporto Pubblico Locale in base alla legge regionale che regola la materia”, ha sottolineato l’assessore regionale ai Trasporti Sergio Vetrella scagliandosi contro il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, ed invitandolo a pensare ”alla gestione della CSTP, società nella quale la Regione Campania non partecipa nemmeno per un euro e che attualmente vive grazie ad un commissariamento straordinario”.

”Il sindaco rifletta ancora – continua Vetrella – sui gravi errori commessi, che hanno portato al fermo della metropolitana di Salerno e che stanno costringendo la Regione Campania a trovare soluzioni (mentre sarebbe toccato a lui farlo, quando era vice ministro)  per rimettere a breve in funzione un’opera costata alla collettività ben 52 milioni di euro, rispetto ai 36 previsti, per una linea di soli 5,2 chilometri che doveva essere una linea ad alta tecnologia ed è invece una ferrovia a binario unico”.

Il Pd scrive al Prefetto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sita: le corse riprendono, Vetrella attacca De Luca: "Pensi al Cstp e alla metro"

SalernoToday è in caricamento