Giovedì, 13 Maggio 2021
Economia

Soget, arrivano i rincari sulle vecchie contravvenzioni: è polemica

Il consigliere Zitarosa (Forza Italia) ha presentato un'interrogazione al sindaco Napoli per avere delucidazioni rispetto a ciò che sta accadendo a numerose famiglie salernitane, il suo collega Santoro torna a proporre la "rottamazione" delle cartelle

Nuova stangata della Soget nei confronti di molti cittadini di Salerno. A denunciare alcune anomalie sono i consiglieri comunali di opposizione Giuseppe Zitarosa (Forza Italia) e Dante Santoro (Giovani Salernitani). Il primo, questa mattina, ha inviato un’interrogazione al sindaco Enzo Napoli per informarlo che in questi giorni numerosi cittadini stanno ricevendo, dalla Soget S.p.A., solleciti di pagamento relativi a contravvenzioni degli anni 2012 e 2013, con un aggravio di spese che supera anche di quattro volte l’importo iniziale. I destinatari, ricevute alla mano, si sarebbero recati al Comando di Polizia Municipale in Via dei Carrari e sarebbero stati costretti a fare file interminabili riuscendo, comunque, a dimostrare il pagamento effettuato nei termini di legge. “Altri cittadini, che pur avendo provveduto al pagamento ma privi della ricevuta, si sono sentiti rispondere che – spiega Zitarosa - avrebbero dovuto corrispondere quanto richiesto dalla Soget. E dopo essersi di persona al comando di Polizia Municipale ed al Settore Ragioneria del Comune, per chiedere spiegazioni sull’accaduto, hanno avuto dai responsabili risposte evasive su ciò che si stava verificando”. Per questo l’esponente berlusconiano chiede al primo cittadino di conoscere “le cause che hanno determinato tali inconvenienti  onde evitare che si possano ripetere in futuro”.

Sulla questione interviene anche Santoro: “Siamo nuovamente alle prese con il caso Soget che sta letteralmente mandando in crisi i salernitani”. Poi ricorda: “Il 15 dicembre scorso ho chiesto ufficialmente che il Comune di Salerno aderisca alla “Rottamazione cartelle” visto che è necessaria apposita delibera per evitare ai cittadini il pagamento di interessi e sanzioni ulteriori sia sulle cartelle Equitalia riguardanti multe del Comune di Salerno sia su cartelle riguardanti imposte comunali (anche se emesse da enti diversi di riscossione come ad esempio la Soget). E' ora che questa proposta venga recepita (serve appunto espressa delibera dell'ente) per dare una boccata d'ossigeno a migliaia di salernitani che potranno beneficiare del taglio di interessi e sanzioni anche su queste categorie di cartelle. Spero si muovano in fretta, anche alla luce degli ultimi episodi, procederò a verificare personalmente lo stato della proposta".   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soget, arrivano i rincari sulle vecchie contravvenzioni: è polemica

SalernoToday è in caricamento